Chi parla male del coniuge davanti al figlio, paga

Guai a parlar male dell’ex coniuge di fronte ai figli. Quello che finora poteva essere ritenuto solo un pessimo atteggiamento nei confronti dei bambini, in situazioni di conflitto post divorzio, ora diventa punibile per legge. Lo ha stabilito il Tribunale civile di Roma che ha condannato a 30 mila euro di multa una mamma che parlava male dell’ex ma... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....