No Vax, pm valutano associazione a delinquere. Lamorgese: "Rischio estremismi"

No Vax, pm valutano associazione a delinquere. Lamorgese: Rischio estremismi
IL GIORNO INTERNO

In una delle conversazioni degli otto No Vax veniva scambiato anche l'indirizzo dell'abitazione del Presidente del Consiglio, Mario Draghi

Polizia postale: "Rischio attacchi di 'cani sciolti'". "Il rischio che soggetti disorganizzati compiano azioni violente o inducano altri a compierle è concreto.

O con loro dentro o vuoto il furgone dovete dargli fuoco", affermavano in chat gli otto No Vax invitando tutti a usare delle molotov che non risulta possedessero. (IL GIORNO)

La notizia riportata su altre testate

Lo ha detto, durante la presentazione del Libro Blu 2020 dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, parlando delle manifestazioni contro il Green pass “La violenza delle proteste no vax? (Il Fatto Quotidiano)

NUMERI VINCENTI MILLION DAY/ La cinquina dell'estrazione di oggi 12 settembre 2021. Davigo imbarazzante/ “Fatto grave, si vuole colpire Procura” (Il Sussidiario.net)

E’ una situazione difficile, ma al momento il rischio sono lupi solitari o persone disturbate” “La preoccupazione c’è, perché vedo che i toni salgono sempre di più e il rischio è che ci siano estremismi che vanno a incidere sulle manifestazioni”. (LA NOTIZIA)

Lamorgese spiegherà alle Camere perché ha chiuso gli occhi sul rave

Lo ha detto la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese parlando, alla presentazione del "Libro Blu 2020" dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, delle recenti manifestazioni di persone contrarie all'obbligo del Green Pass. (Tiscali.it)

Certo, la preoccupazione c’è – ha sottolineato la ministra -, perché vedo che i toni salgono sempre di più e il rischio è che ci siano degli estremismi che vadano a incidere su queste manifestazioni e vanno a toccare anche persone che non avrebbero quella tendenza ma che possono confluire anche loro nelle manifestazioni, con grande disagio per i cittadini”. (askanews)

Il ministro riferirà in Aula sull’incredibile «scorta» che le forze dell’ordine hanno prestato ai partecipanti del droga party di Ferragosto. Ormai è fuori discussione l’inerzia, ammessa anche dagli stessi funzionariIl ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha deciso di riferire in Aula sui fatti (La Verità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr