Covid: Cina, a Xi’an revocate alcune restrizioni dopo 3 settimane di lockdown

LaPresse INTERNO

Qui è ora consentito alle persone di lasciare le loro abitazioni per un tempo limitato per acquistare beni di prima necessità

Alcune aree hanno iniziato a riattivare la produzione e le misure di blocco sono state parzialmente o completamente revocate in alcune zone considerate a basso rischio.

Pechino (Cina), 16 gen. (LaPresse/AP) – L’emittente statale cinese CCTV ha riferito che la città di Xi’an ha iniziato a revocare gradualmente le restrizioni anti-Covid dopo oltre tre settimane di lockdown. (LaPresse)

La notizia riportata su altre testate

Parlando su SkyNews e riferendosi alle restrizioni come lo smart working e il green pass in alcuni luoghi, Dowden ha sottolineato il "peso che grava sull'industria alberghiera e della ristorazione, sull'economia, sulle scuole, ecc. (Tiscali.it)

Le possibili nuove restrizioni in Gran Bretagna sono motivate dal calo dei contagi registrato negli ultimi giorni Tra queste, il green pass potrebbe essere abolito dal 26 gennaio e le mascherine necessarie solo al chiuso. (Firenze Post)

I contagi su base settimanale sarebbero in diminuzione – sarebbero sotto i 100 mila nell’ultimo giorno – e in calo anche i ricoveri in ospedale. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. (In Terris)

È quello che si legge sui media inglesi, secondo i quali Sajid Javid, ministro della Sanità, avrebbe condiviso l’insofferenza di molti deputati conservatori, nei confronti del green pass. Gli allentamenti delle restrizioni sono incoraggiati dalle affermazioni di alcuni scienziati, secondo i quali il picco della variante Omicron è stato raggiunto e dai dati, su base settimanale, dei contagi in diminuzione, così come anche i ricoveri (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

La situazione in Francia. Al contrario del Regno Unito, in Francia il Governo punta ancora a introdurre il pass vaccinale, l’equivalente del Super green pass italiano, nonostante lo stallo in parlamento e il terreno di scontro elettorale Con l’annuncio del suo via libera il mese scorso, erano stati oltre cento i deputati a opporsi al provvedimento. (Calabria 7)

Il Regno Unito pronto ad abbandonare il Green Pass. Il Regno Unito ha introdotto l'equivalente del nostro Green Pass solo un mese fa, in vista del periodo delle festività, limitandone l'utilizzo per regolare l'ingresso a discoteche ed eventi affollati (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr