Vaccino 5-11 anni, Crisanti: "Avrei aspettato ancora a decidere"

Vaccino 5-11 anni, Crisanti: Avrei aspettato ancora a decidere
Yahoo Finanza INTERNO

Lo studio in questione riguarda 3mila bambini"

"Avrei aspettato ancora a decidere" sul vaccino anti-Covid per i bambini di 5-11 anni.

E' la posizione ribadita all'Adnkronos Salute dal virologo Andrea Crisanti, nel giorno in cui l'Agenzia europea del farmaco Ema ha raccomandato con il suo comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) l'estensione d'uso del vaccino anti-Covid di Pfizer/BioNTech in questa fascia d'età. (Yahoo Finanza)

Se ne è parlato anche su altri media

Vaccini: Giù le mani dai bambini. Palù denuncia che “ormai ci sono decine di migliaia di bambini in ospedale e un terzo di questi non ha neanche una causa concomitante. Vediamo ricoverati in rianimazione anche i bambini mentre il vaccino ha dimostrato effetti collaterali banali, solo locali. (ArezzoWeb)

La dose di siero sarà inferiore a quella utilizzata sopra i 12 anni e come negli adulti verranno somministrate due dosi a distanza di tre settimane. Gli esperti italiani considerano determinante la vaccinazione dei più piccoli per per fermare la quarta ondata di Covid 19 (Avanti!)

Nel protocollo già siglato per la vaccinazione anti-Covid nelle farmacie, spiega la Federazione che rappresenta le oltre 18.000 farmacie private convenzionate con il Servizio sanitario nazionale, non sono infatti previste limitazioni alla possibilità di effettuare le immunizzazioni anti-SarsCoV2 in farmacia, tranne nel caso di soggetti estremamente fragili o che hanno già presentato forti reazioni allergiche. (Livesicilia.it)

Si al vaccino per i bambini di 5-11 anni. L'immunologo Beretta: «Una decisione importante»

IL VADEMECUM Vaccino bambini, prime dosi a fine dicembre: tipo, importanza,. SALUTE Vaccino Pfizer ai bambini 5-11 anni: c'è il via libera. (Corriere Adriatico)

Questo trial non ha misurato la trasmissione ma solo gli episodi clinici. Non vedo il motivo di questa fretta, i bambini sono un falso problema", dice Crisanti a Piazzapulita. (Yahoo Finanza)

Dei 1.305 bambini che hanno ricevuto il vaccino, tre hanno sviluppato COVID-19 rispetto a 16 dei 663 bambini che hanno ricevuto il placebo «La somministrazione del vaccino ai bambini è importante perché così non rischiano di perdere i giorni di scuola e andare in dad. (Panorama)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr