Mercati oggi: Asia incerta, rally a Wall Street. Che succede?

Mercati oggi: Asia incerta, rally a Wall Street. Che succede?
Money.it ECONOMIA

Il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni è sceso al minimo di tre mesi dell’1,4340%, in calo rispetto alla chiusura di giovedì dell’1,459%

A Wall Street, le azioni statunitensi sono salite ai massimi storici, con l’S&P 500 che ha guadagnato lo 0,47% a un massimo storico di 4.239,18.

Mercati oggi: azioni asiatiche contrastate dopo un rally dei titoli a Wall Street.

leggi anche La Cina passa al contrattacco, approvata legge contro le sanzioni straniere. (Money.it)

Ne parlano anche altre fonti

Spread a 104 punti base Mercati Wall Street parte col segno più dopo il balzo dell'inflazione. Condividi. di Sabrina Manfroi Apertura positiva per Wall Street dopo il dato sull'inflazione, a maggio balzato del 5% sull'anno, contro le attese del +4,7%. (Rai News)

Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione nel Paese sono diminuite di 9 mila unità a quota 376 mila. Il Dow Jones inizia le contrattazioni in rialzo del 0,67%, mentre l'S&P 500 avanza dello 0,64%, aggiornando il massimo storico, e il Nasdaq dello 0,77%. (Milano Finanza)

Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica. Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. (Finanzaonline.com)

Inflazione USA come nel 2008, salgono Treasury e Wall Street Da Investing.com

Le scorte sono scese di 5,241 milioni di barili la scorsa settimana, rispetto alle aspettative degli analisti per una diminizione di 2,036 milioni di barili Sul fronte politico, il Senato statunitense ha approvato un pacchetto di leggi destinato a rafforzare la capacità del Paese di competere con la tecnologia cinese. (Investing.com)

Incerta Wall Street: dopo una partenza positiva, agli chiusura degli scambi europeo il Dow Jones cede lo 0,19% e il Nasdaq sale dello 0,08%. mercati sembrano dar credito alle rassicurazioni della Fed sul fatto che l'inflazione americana - balzata a maggio al 5% e sopra le attese - sia determinata soprattutto da fattori temporanei. (la Repubblica)

Poco mosso l' in area 90, con in calo dello 0,3% a 1,2145 dopo l'incontro della I maggiori aumenti sono stati registrati per i prezzi del carburante (56,2%), auto e camion usati (29,7%), servizio gas (13,5%), servizi di trasporto (11,2%) e abbigliamento (5,6%). (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr