L'angoscia della famiglia italiana bloccata in India

L'angoscia della famiglia italiana bloccata in India
Today.it INTERNO

"La situazione è di estrema difficoltà - conclude Zoletto - ma l’ambasciata italiana sta seguendo da vicino la vicenda"

L’attesa adesso è per il risultato del secondo tampone, che si spera negativo, così da permettere alla famiglia di partire e tornare a casa.

Ansia per la sorte della famiglia Galli in India. Dall’Italia parla Andrea Zoletto, presidente dell’associazione International Adoption di Firenze, la più importante a seguire i percorsi di adozioni in India, che ha organizzato il viaggio in India quindici giorni fa per la famiglia Galli e per altri 70 italiani. (Today.it)

Ne parlano anche altre fonti

La donna è positiva e denuncia una ‘situazione infernale’: “Ho visto morti sdraiati per terra, sono rimasta in una stanza d’ospedale di due metri per due con altre sette persone malate di covid. Lei racconta la sua terribile esperienza e chiede il ritorno: “Ero in una stanza di due metri per due metri con sette persone e alcune sono morte davanti ai miei occhi (Periodico Italiano)

E oggi, venerdì 30 aprile, la grande famiglia Noxerior ha ricevuto la visita del sindaco di Grosseto e presidente della Provincia, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, nella sede di via Genova. I generatori di ossigeno sono diventati beni di prima necessità in tutto il mondo: siamo molto impegnati anche con le spedizioni in Sudamerica, dal Perù al Paraguay, con generatori destinati ad ospedali pubblici per oltre mille posti letto. (IlGiunco.net)

India: incendio in ospedale, morti pazienti Covid

Lo rende noto il ministero della salute indiano (LaPresse) – Nuovo record giornaliero di casi di coronavirus in India, che ne ha registrati 401.993, 19.164.969 da inizio pandemia, mentre i nuovi decessi sono stati 3523, per un totale di 211.853. (LaPresse)

La polizia ha riferito che altri 31 ricoverati nella struttura andata a fuoco sono stati tratti in salvo all’alba di sabato La tragedia, l’ennesima simile avvenuta in poche settimane in India, nel giorno in cui il Paese asiatico ha segnato l’ennesimo record mondiale di contagi giornalieri di coronavirus, quasi 402mila. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr