COVID: in ESTATE per VIAGGIARE potrebbero servire una MAREA di CERTIFICATI. I Dettagli

COVID: in ESTATE per VIAGGIARE potrebbero servire una MAREA di CERTIFICATI. I Dettagli
Approfondimenti:
iLMeteo.it ESTERI

Ma per partire dovremmo armarci di molta pazienza, perché potrebbero essere necessari tanti certificati!

"Se oggi qualcuno dal Belgio volesse andare a trovare un parente in Italia per tre giorni, dovrebbe fare cinque giorni di quarantena, in Italia", ha ricordato l’alto funzionario.

in ESTATE per VIAGGIARE potrebbero servire una MAREA di CERTIFICATI.

"Dovrebbe poi riempire quattro moduli, fare un test molecolare e poi farne un altro per stare in Italia tre giorni

I Dettagli. (iLMeteo.it)

Su altre fonti

Coronavirus e viaggi, news sul Green Pass. Dovrebbe poi “riempire quattro moduli, fare un test Pcr e poi farne un altro per stare in Italia tre giorni. (LiberoReporter)

Il 10 maggio inizierà la sperimentazione del green pass per gli spostamenti il cui sistema di gestione sarà operativo dal primo giugno. Secondo l’ultimo decreto legge Covid, il green pass dovrà contenere le seguenti informazioni (L'Occhio)

I nuovi centri EUROPE DIRECT promuoveranno anche un coordinamento con tutte le reti europee presenti a livello regionale, per facilitare l’accesso dei cittadini e delle imprese alle informazioni su bandi, iniziative e progetti europei. (InfoVercelli24.it)

Pass Covid al via nell'Ue dall'1 giugno: sperimentazione dal 10 maggio anche in Italia

A partire dallo scorso 25 aprile le autorità sanitarie italiane hanno sospeso i viaggi dall’India a per le preoccupazioni dovute alle varianti Covid-19 attive in quel paese. Se la variante B.1.617 prendesse piede in Europa, potrebbe portare a un picco di infezioni da Covid-19 minando i continui sforzi per lanciare le vaccinazioni e porre fine alla pandemia. (Notizie Geopolitiche)

Il certificato Eu Covid-19 UE non servirà come documento di viaggio, né diventerà una precondizione per esercitare il diritto alla libera circolazione. (DOVE Viaggi)

I codici saranno protetti grazie ad un sistema di doppia chiave crittografica, e saranno leggibili solo dalle autorità degli Stati membri o delle istituzione che verranno dotati di accesso alla chiave tramite un’applicazione. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr