Sassuolo, De Zerbi esce allo scoperto: “Posso andare via, ma sarò io a dirlo”

Viola News SPORT

De Zerbi tocca il tasto futuro nella conferenza pre-Atalanta. Il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi, tra i papabili tecnici della Fiorentina del futuro, ha parlato in conferenza stampa presentando la gara di domani contro l'Atalanta: "Futuro?

Ci può essere la possibilità che vada via come non ci può essere e non è una questione di non dirlo per far sì che i giocatori tirino fino alla fine, i giocatori sono seri per andare avanti con me o senza di me, non dipende da questo, sarò io a dirlo ma non un sito, uno scoop, perché scoop o segreti non ce ne sono, a me piace far la cosa in maniera chiara e corretta"

Il discorso è semplice e ho parlato anche con i ragazzi. (Viola News)

Se ne è parlato anche su altre testate

I neroverdi sono attualmente a -3 dalla Roma, e l’allenatore del club emiliano ha detto la sua a tal proposito. E’ la bestia nera non solo nostra ma di tante altre squadre e se è seconda un motivo ci sarà (RomaNews)

Quelli li faremo dopo l'ultima con la Lazio, provando a prenderne il più possibile attraverso la nostra identità. L'allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi , alla vigilia della difficile gara con l' Atalanta , la bestia nera del suo Sassuolo , ha detto: "52 punti? (Tuttosport)

Con l'Atalanta è sempre una partita a sé, noi scegliamo di giocarcela a viso aperto come fatto con Juve, Inter, Milan, Napoli e Lazio, con le nostre solite armi" Sull'obiettivo per il finale di stagione: "Abbiamo sempre detto che l’obiettivo sarebbe stato la prossima partita e ora c’è l’Atalanta. (Sky Sport)

Sassuolo, De Zerbi: "3 punti di distacco dalla Roma, perché non pensare di fare qualcosa in più"

D’altronde praticamente tutte le squadre si stanno guardando intorno e non appena i giochi in campionato saranno fatti c’è da attendersi un terremoto nel panorama delle panchine. Anche perchè tutta la società è già al lavoro in vista del futuro, e non appena sarà possibile è lecito attendersi movimenti concreti. (Firenze Viola)

Questi i tre nomi per la successione dell'attuale allenatore, corteggiato soprattutto dallo Shakhtar Donetsk Sassuolo, tre nomi per il post De Zerbi: nel mirino Italiano, Dionisi e Paolo Zanetti. vedi letture. (TUTTO mercato WEB)

Perché non pensare di far qualcosa in più" "Vediamo quanto arriveremo, abbiamo la Roma a 3 punti, anche se è una squadra forte e rappresenta una piazza importantissima. (LAROMA24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr