Lam rinvia di un anno il voto a Hong Kong

Lam rinvia di un anno il voto a Hong Kong
Corriere del Ticino Corriere del Ticino (Esteri)

La mossa, destinata ad alimentare le critiche internazionali sulle libertà politiche in pesante deterioramento, ha visto i deputati pro democrazia firmare una dichiarazione, lamentando un attacco alle fondamenta dell’autonomia di Hong Kong.

Se ne è parlato anche su altri media

Almeno 68 Paesi hanno deciso di rinviare varie elezioni, ma Lam ha tralasciato i 49 che le hanno tenute. Tra i destinatari Nathan Law, cofondatore con Joshua Wong di Demosisto e ora a Londra, e Wayne Chan, leader di Hong Kong Indipendence Union, piccolo gruppo pro indipendenza. (la voce d'italia)

Parlo di lui...ch… -. Ultime Notizie dalla rete : ultima spallata L'ultima spallata agli attivisti di Hong Kong: "Troppi contagi, elezioni rinviate di un anno" L'HuffPost Incarichi e concessioni: in Appello prescrizione dà spallata al processo all’ex giunta della città bella. (Zazoom Blog)

Molti esperti sospettavano che il voto sarebbe stato rinviato con la scusa del virus ed è accaduto proprio così. La motivazione ufficiale, da parte della governatrice Carrie Lam, parla di crisi sanitaria dovuta al Covid, “una grave situazione della pandemia” ha detto. (Il Sussidiario.net)

Chi… - amnestyitalia : Hong Kong, respinte le candidature di 12 attivisti del movimento per la democrazia tra cui il noto oppositore Joshu… - Moky_1988 : L'ultima spallata agli attivisti di Hong Kong: 'Troppi contagi, elezioni rinviate di un anno' (di G. (Zazoom Blog)

Molte diplomazie estere – prime fra tutti quella britannica e quella Usa – hanno condannato la stretta di Pechino su Hong Kong. Tra i nuovi casi, 145 sono infezioni trasmesse localmente e quattro sono ‘importate’. (Farodiroma)

Le elezioni politiche ad Hong Kong vengono dunque rinviate al cinque settembre del prossimo anno. La governatrice di Hong Kong ha annunciato che a causa dell’epidemia di coronavirus, le elezioni di settembre saranno rinviate al prossimo anno. (Inews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr