Verissimo. Andrea Iannone è un fiume in piena, la dolorosa confessione a Silvia Toffanin: "Sono stato

OgniGiorno Magazine CULTURA E SPETTACOLO

”Sono stato male per la sentenza, poi ho iniziato a guardarmi attorno.”, ha ammesso Andrea Iannone ai microfoni di ”Verissimo”.

Sono stato male e ho sofferto molto, però ho reagito velocemente cercando motivazioni ogni giorno, da qualsiasi cosa.”.

Insomma, il campione ha deciso di ”prenderla con filosofia”, superando un momento molto drammatico della sua carriera

Ritornato sull’argomento relativo alla sentenza, Iannone ha dichiarato: ”Avevo già elaborato e capito tutto ancora prima dell’esito della sentenza. (OgniGiorno Magazine)

Se ne è parlato anche su altre testate

Nonostante sia molto conosciuto come campione e per i gossip sulla sua vita privata, non tutti sanno del titolo di studio di Andrea Iannone. Il bel campione di MotoGP originario di Vasto vanta nel suo passato fidanzate davvero famose come Belen Rodriguez e Giulia De Lellis. (SoloGossip.it)

Il rapporto con Giulia De Lellis. Andrea Iannone e Giulia De Lellis. Oltre che per i suoi successi sportivi, Andrea Iannone ha fatto chiacchierare pagine di gossip per le love story prima con Belen Rodriguez poi con Giulia De Lellis. (Fanpage.it)

A oggi, comunque sia, nessuno conosce le reali motivazioni che hanno spinto Belen e Andrea Iannone a lasciarsi definitivamente dopo ben due anni d’amore. Nel momento in cui si parla di cronaca rosa per Andrea Iannone il riferimento ad alcune relazioni d’amore molto famose è assolutamente inevitabile. (Metropolitan Magazine )

Chi è Andrea Iannone: fidanzata Carmen Victoria Rodriguez, Lucrezia Lando, figli, vita privata, età, peso, altezza e carriera del pilota. La carriera di Andrea Iannone. Iannone fa il suo debutto in MotoGP nel 2013, alla guida della Ducati Desmosedici del team Pramac Racing; il compagno di squadra è Ben Spies (Blitz quotidiano)

LE PIETRE D’INCIAMPO. Sabato 29 gennaio si terrà la cerimonia ufficiale di posa delle Pietre d’inciampo realizzate dall’artista tedesco Gunter Demnig, alla presenza del sindaco Concettina Monguzzi e degli altri Amministratori comunali, delle rappresentanze del Comitato Pietre d’Inciampo e dei rappresentanti delle scuole cittadine. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ho iniziato a prenderla con filosofia e a guardare intorno a me cosa mi offriva la vita”. È stato riconosciuto che non ho assunto alcuna sostanza volontariamente, ma semplicemente mangiando un pezzo di carne al ristorante, ma non è bastato” (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr