Elezioni: Crosetto, 'serve un patto per bene Paese, no a demonizzazioni'

Elezioni: Crosetto, 'serve un patto per bene Paese, no a demonizzazioni'
La Sicilia INTERNO

Le cose andranno affrontate con senso di responsabilità, ma sarà possibile solo se il Paese davanti all'emergenza sarà compatto

L'obiettivo di settembre è far reggere un sistema economico sociale che andrà in crisi pensando tutti al bene comune".

"A settembre sul nostro Paese si abbatterà uno tsunami, con una prevedibile minore ricchezza reale del 10%.

Lo dice il fondatore di Fratelli d'Italia Guido Crosetto, in una intervista al Corriere della Sera. (La Sicilia)

La notizia riportata su altri giornali

Chiunque vinca, le imprese sarebbero comunque in difficoltà, la crisi comunque colpirà, l’ondata migratoria comunque sarà un problema enorme da gestire. Auspica un patto contro le demonizzazioni reciproche Guido Crosetto che, intervistato dal Corriere, prevede uno tsunami in autunno. (Secolo d'Italia)

E su Twitter, Guido Crosetto si spende in una riflessione un poco inquietante, come il sospetto che rilancia. "I report che Goldman sta continuando a diffondere, molto più duri e violenti verso la situazione italiana di quelli di tutti gli altri operatori dei mercati, che obiettivo hanno? (Liberoquotidiano.it)

**Elezioni: Rotondi, 'da Crosetto un contributo repubblicano per la tenuta Italia'**

"Da Crosetto viene un contributo repubblicano per una campagna elettorale scevra da veleni e capace di assicurare, chiunque vinca, la tenuta del sistema paese". Pubblicità (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr