Milano, corteo No Green pass: un arresto e 57 denunciati, la metà anarchici

La Repubblica INTERNO

Al corteo hanno preso parte - valuta la polizia - circa 5 mila persone, che si sono riunite senza preavviso

No Green Pass a Milano: 5 mila in corteo bloccano il traffico.

Infine 3 persone sono state denunciate - oltre che per gli art.

340 (interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità), 415 (istigazione a disobbedire alle leggi), 610 (violenza privata) del Codice penale e dell'art. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il punto fermo di ieri pomeriggio è una parola "Antifascismo", tra chi ha preso la parola e chi ha ascoltato. (Il Resto del Carlino)

E’ la stima di un funzionario della Digos di Trieste che prende le misure della mobilitazione ‘no green pass’, straordinaria per un lunedì lavorativo, che segue lo sciopero generale nazionale dei sindacati di base Corteo No Green Pass a Trieste, Digos: “presenti più di 10 mila persone”. (StrettoWeb)

La tensione resta alta, perché in vista della data clou di venerdì i no green pass stanno chiedendo autorizzazioni per manifestare in tutta Italia Il risultato sarà ovviamente una sordina se non proprio un bavaglio alle piazze no green pass. (Il Primato Nazionale)

Numerosi anche gli striscioni contro il Green pass. Dai diritti al lavoro alla scuola, passando per la sanità, fino alla protesta contro il Green pass (Il Messaggero Veneto)

Leggi anche Tra una settimana il trasloco in via Tigor degli alunni del Petrarca. (Il Piccolo)

Hanno aderito, tra gli altri tassisti e ferrovieri, oltre che i dipendenti delle aziende Wartsila e Flex. Alcuni rappresentanti hanno incontrato anche il vicario del prefetto di Trieste, Giuseppina Maria Patrizia Di Dio Datola. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr