In arrivo in Fvg ottomila dosi di vaccini Johnson & Johnson

Il Piccolo ECONOMIA

Il secondo è del vaccino tetravalente: qui le dosi non sono indicate ma l’ammontare totale arriverà a un totale di circa 470 mila dosi, quasi 100 mila in più dello scorso anno.

L’ultimo lotto, assegnato ad AstraZeneca per un importo di 288 mila euro, riguarda 16 mila dosi di vaccino antinfluenzale tetravalente spray per i soggetti che non possono fare l’iniezione

Il primo lotto è relativo al vaccino antinfluenzale quadrivalente per 192 mila dosi, assegnato a Seqirus srl con una offerta da 2,88 milioni di euro. (Il Piccolo)

Se ne è parlato anche su altre testate

In giornata l’Ema aveva specificato che “i benefici sono superiori ai rischi” e non aveva imposto alcuna restrizione o limitazione per questo vaccino, delegando la decisione ai singoli Stati del continente. (Radio Gold)

L'Agenzia riconosce "possibili legami di causa-effetto tra il vaccino e gli eventi molto rari" (negli Stati Uniti erano stati segnalati sei casi su 6,8 milioni di somministrazioni), ma precisa che i benefici superano ampiamente i rischi. (Il Friuli)

L’Agenzia europea dei medicinali ha dato via libera alla somministrazione del vaccino Janssen, prodotto dal gruppo Johnson & Johnson. Pur riconoscendo possibili legami di causa-effetto tra il vaccino e alcuni eventi molto rari di trombosi cerebrale verificati negli Stati Uniti, l’utilizzo del vaccino i benefici superano i rischi. (TG24.info)

Vaccino Janssen (J&J). Dall'Ema verdetto fotocopia di quello su AstraZeneca: “Benefici superano i rischi”. Nessun limite di età o sesso al suo utilizzo ma Aifa decide di consigliarlo per gli over 60

EMA: nessuna limitazione per vaccino Johnson&Johnson. L’Agenzia Europea del Farmaco ha riconosciuto «possibili» effetti legami di causa-effetto tra il siero Johnson&Johnson e gli eventi «molto rari» di trombosi cerebrale che sono stati riscontrati negli Stati Uniti. (Ultim'ora News)

Ma l'Aifa è orientata a raccomandarlo solo sopra i 60 anni. L'Ema ha dato il via libera al vaccino Johnson&Johnson. Gli operatori sanitari saranno avvisati dei dei sintomi di tromboembolia e trombocitopenia" nonché delle modalità appropriate per trattare questi rarissimi casi. (Today.it)

Dall’Ema verdetto fotocopia di quello su AstraZeneca: “Benefici superano i rischi”. La combinazione segnalata di coaguli di sangue e piastrine basse è molto rara ei benefici complessivi del vaccino Covid-19 Janssen nella prevenzione del Covid-19 superano i rischi degli effetti collaterali. (Quotidiano Sanità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr