La Lombardia torna in zona arancione, oggi la decisione

La Lombardia torna in zona arancione, oggi la decisione
MilanoToday.it INTERNO

Le principali novità con il cambio da zona rossa ad arancione. In attesa della decisione ufficiale è bene ricordare che passando da zona rossa a zona arancione cambiano alcune regole

La possibilità che Milano e l'intera Lombardia tornino in zona arancione sembra essere concrete.

"Chiederò la zona arancione per la Lombardia". Il governatore aveva ribadito il concetto giovedì a Rtl 102.5.

Tra non molte ore gli abitanti della regione Lombardia scopriranno in maniera ufficiale se a partire da lunedì 12 aprile saranno in zona arancione o se resteranno ancora "confinati" nella zona rossa. (MilanoToday.it)

Su altre testate

La Lombardia resta la regione con il maggiore tasso di occupazione dei letti nelle terapie intensive I dati sull'andamento dell'epidemia in Lombardia. Un primo quadro sull'andamento della pandemia nella settimana 31 marzo-6 aprile 2021 è offerto intanto dal monitoraggio indipendente della Fondazione GIMBE. (Fanpage.it)

L’indice Rt della Lombardia, secondo gli ultimi dati trasmessi, dovrebbe essere di poco superiore allo 0.85 e dunque perfettamente compatibile con la zona arancione (o gialla con le regole precedenti). (LegnanoNews)

Vax Manager. Le ATS territoriali hanno individuato un referente vaccinazioni disabili territoriale, il Vax Manager, che rappresenta un riferimento diretto sul territorio per le persone disabili, i loro famigliari e le associazioni. (Il Giorno)

La Lombardia passa in zona arancione da lunedì 12 aprile

Le principali novità con il cambio da zona rossa ad arancione. In attesa della decisione ufficiale è bene ricordare che passando da zona rossa a zona arancione cambiano alcune regole (QuiComo)

Resteranno ancora vietati gli spostamenti verso altre regioni, a meno che non siano giustificati da motivi di lavoro, necessità, salute o rientro presso il proprio domicilio o la propria residenza Anche il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, ha affermato che la Lombardia rientra tra quelle regioni che hanno indicatori epidemici "che di fatto incoraggiano in questa direzione", ossia la zona arancione. (Fanpage.it)

Perché ci si concentra ancora tanto sulle polemiche e suoi problemi – che ci sono – anziché sulle cose da fare? Il presidente Draghi ha dato un’impronta di consapevole pragmatismo al nuovo Governo e sta sgombrando il campo da retorica e populismo. (Prima Como)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr