Coronavirus, focolai e casi in aumento: infettati anche tifosi andati a Wembley - Sardiniapost.it

Coronavirus, focolai e casi in aumento: infettati anche tifosi andati a Wembley - Sardiniapost.it
SardiniaPost INTERNO

Secondo quanto riportato dall’Unione Sarda, il virus sarebbe arrivato nel piccolo Comune attraverso un gruppo di tifosi che ha assistito alla finale tra Italia e Inghilterra a Wembley.

La Sardegna corre ai ripari nel tentativo di frenare l’aumento diventato costante negli ultimi giorni di nuovi casi di coronavirus.

Di sicuro il numero di contagi sta continuando a salire e, ieri, anche i numeri delle persone ricoverate in ospedale sono aumentati

Il presidente della Regione, Chiristian Solinas ha annunciato un’ordinanza per far scattare i controlli per chi arriva in Sardegna cercando di salvare la stagione turistica. (SardiniaPost)

Su altri giornali

Oltre 150 nuovi positivi in 20 giorni. Per questo è importante vaccinare velocemente più persone possibili. (Casteddu Online)

In totale sono stati eseguiti 1.438.847 tamponi, per un incremento complessivo di 2.534 test rispetto al dato precedente. I dati e la tabella della Regione. Sono 233 i nuovi contagi da coronavirus oggi 18 luglio in Sardegna, secondo i dati dell'ultimo bollettino. (Adnkronos)

Ma anche la percentuale dei contagi tra le persone che hanno completato il ciclo è largamente inferiore a quella tra i non vaccinati. Dal 4 giugno al 4 luglio su 174 ingressi in terapia intensiva, solo sette riguardano persone che hanno completato il ciclo vaccinale. (L'Unione Sarda.it)

Solinas annuncia tamponi anti Covid in porti e aeroporti e attacca: lasciati soli da Europa e Governo

Due squadre di pronto intervento hanno spento le fiamme e messo in sicurezza l’area e la sede stradale e avviato gli accertamenti e i rilievi per stabilire le cause dell’incendio. Altri interventi per incendi di vegetazione e sterpaglie svolti dalle squadre dei distaccamenti provinciali di Mandas e di Iglesias durante la notte (Casteddu Online)

Stando ai bollettini di guerra di politici e scienziati, che hanno fatto tra loro lega perversa, si deduce che con il Covid dovremo convivere a lungo nonostante i vaccini. Il Covid è una coltre che copre e giustifica vincoli e intimazioni. (L'Unione Sarda.it)

Sulla stagione in corso il presidente precisa: “Quello turistico è un settore trainante sul quale la Regione ha scommesso molto. A fronte di un quadro delicato e complicato, la buona notizia al momento è la situazione negli ospedali. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr