Green pass a lavoro da domani: regole per smart working, deroghe, multe e controlli nella Pa. Le faq del dipartimento Funzione Pubblica

Green pass a lavoro da domani: regole per smart working, deroghe, multe e controlli nella Pa. Le faq del dipartimento Funzione Pubblica
ilmessaggero.it INTERNO

Giovedì 14 Ottobre 2021, 18:05 - Ultimo aggiornamento: 19:06. Green pass a lavoro, da domani, venerdì 15 ottobre, scatterà l'obbligo.

GREEN PASS Green pass, niente proroga e no a tamponi gratis. Green pass, niente proroga e no a tamponi gratis.

A quali conseguenze va incontro il dipendente pubblico privo del green pass al momento dell’accesso al luogo di lavoro?

Ma il governo valuta sconti sul prezzo per le aziende. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altre testate

Tuttavia il lavoratore che rientra al posto di lavoro deve essere munito di green pass» Se prendiamo in considerazione il caso di un dipendente al 100% in smart working e che rimarrà in smart working anche nelle successive settimane, sicuramente non c’è bisogno di controllo, se lavora nel suo domicilio». (Corriere della Sera)

Di più: “Se ne prendi uno e pensi di accompagnarlo alla porta – aveva proseguito Musumeci suscitando le ire delle organizzazioni dei lavoratori - ti trovi i sindacati pronti a difenderlo. L'ora del ritorno dallo smart working è arrivata. (La Repubblica)

Chi paga l'eventuale tampone. Il Green pass può essere generato anche facendo un tampone LE REGOLE Green pass, da colf e domestici a idraulici ed elettricisti:. (Il Messaggero)

Lo smart working non è telelavoro. Come lavorare per obiettivi

Dal 2 novembre prevista la possibilità di attivare nuovi accordi di smart working ordinario, adeguati alla nuova disciplina in materia di misurazione performance e prestazione individuale Controllo a campione che diventerà totale per tutti non appena sarà disponibile la piattaforma nazionale dei green pass. (ForlìToday)

Fare più lavoro a casa potrebbe migliorare la qualità della vita per molti, anche se non per tutti, individui e famiglie. In questo contesto si ha anche una metamorfosi del telelavoro, con lo sviluppo di un nuovo paradigma organizzativo: lo “smart working” (o lavoro agile). (Valigia Blu)

Smart working e telelavoro: le differenze. Ed è questo il fattore più importante di efficienza e produttività dello smart working inteso come “lavoro intelligente”. (Ipsoa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr