PMI creative: in arrivo 40milioni di euro

Ipsoa ECONOMIA

A cura della Redazione

Con un comunicato stampa il Ministero dello Sviluppo Economico informa che il Ministro Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto che rende operativo il Fondo per le piccole e medie imprese creative, al fine di promuovere nuova imprenditorialità e lo sviluppo del settore, attraverso:. - contributi a fondo perduto,. - interventi di sostegno nel capitale sociale,. - finanziamenti agevolativi da destinare all’acquisto di macchinari innovativi, servizi specialistici, finalizzati anche alla valorizzazione di brevetti. (Ipsoa)

La notizia riportata su altri giornali

COME FUNZIONA IL NUOVO FONDO PER LE PMI CREATIVE. PMI CREATIVE: COME SI POSSONO SPENDERE I FONDI. I contributi a fondo perduto e le agevolazioni previste per le PMI creative permetteranno di ottenere degli aiuti o finanziamenti da destinare:. (Ti Consiglio)

In particolare, relative ai settori: architettura, archivi, biblioteche, musei, artigianato artistico, audiovisivo compresi il cinema, la televisione e i contenuti multimediali, software, videogiochi, patrimonio culturale materiale e immateriale, design, festival, musica, letteratura, arti dello spettacolo. (PMI.it)

“Le imprese culturali e creative rappresentano un settore chiave per lo sviluppo del nostro Paese, che però ha molto sofferto durante l’emergenza Covid. Contributi a fondo perduto e finanziamenti: mix di aiuti per imprese culturali e creative. (Informazione Fiscale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr