Sicilia: Meloni, scelta Musumeci di buon senso e spirito istituzionale

Sicilia: Meloni, scelta Musumeci di buon senso e spirito istituzionale
Approfondimenti:
il Fatto Nisseno INTERNO

“La scelta di Nello Musumeci di far votare per le regionali insieme alle elezioni politiche è di grande buon senso e lodevole spirito istituzionale.

Quella di Musumeci è una decisione che dimostra ancora una volta il suo amore per la Sicilia e anche per questo merita la fiducia dei siciliani”.

Consente un notevole risparmio di denaro pubblico, che potrà meglio essere utilizzato ed evita ai siciliani due campagne elettorali nel giro di tre mesi, con prevedibile aumento di astensioni e doppia chiusura delle scuole. (il Fatto Nisseno)

Se ne è parlato anche su altri media

Fino all’ultimo giorno, il 25 settembre, lavorerò con lo stesso impegno e lo stesso entusiasmo del primo giorno”. “Io, come ho già detto, sono pronto a guidare la coalizione di centrodestra per la vittoria – ha argomentato Musumeci – per garantire per la seconda volta consecutiva che la nostra coalizione possa guidare la Regione Siciliana. (Secolo d'Italia)

Che abbia avuto problemi giudiziari, perchè chi non li ha avuti non può fare il presidente della Regione. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, oggi a Catania, a margine della posa della prima pietra della Cittadella Giudiziaria di viale Africa. (Tiscali Notizie)

Pubblicità. Con un post su Facebook, Il presidente della Regione Nello Musumeci ha annunciato le proprie dimissioni. Una cosa è farlo soltanto per il 25 settembre, altro è farlo anche il 6 novembre quando scade la legislatura. (Risoluto.it)

Musumeci si dimette, FdI prenota il Governatore per il Lazio

Il passo fatto dal governatore permetterà di anticipare le elezioni dal 6 novembre – data prevista in virtù della scadenza del suo mandato – al 25 settembre, evitando così di organizzare due tornate elettorali in poco più di un mese Si voterà anche in Sicilia, oltre che per le elezioni politiche nazionali. (Fanpage.it)

«È una decisione sofferta, meditata che ho adottato alcuni minuti fa dopo averci pensato per alcuni giorni. Le dimissioni di Musumeci erano già nell’aria da diversi giorni e domani, 5 agosto, sarebbe stato l’ultimo giorno utile per presentare le dimissioni in modo da consentire l’election day il 25 settembre (Open)

Mentre in Regione Lazio pare non riuscire a smuovere neanche una foglia. E spostano l'asse delle Regionali nel Lazio su Fratelli d'Italia. (AlessioPorcu.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr