Covid, tutte le regole del primo decreto Draghi. Vaccini: “L’Esercito pronto a somministrare dosi”

Covid, tutte le regole del primo decreto Draghi. Vaccini: “L’Esercito pronto a somministrare dosi”
Velvet Mag SALUTE

Una settimana fa, lunedì scorso, l’Esercito ha già iniziato a vaccinare gli italiani a Milano, 1.300 persone al giorno, presso il Centro ospedaliero militare

Il vecchio decreto consentiva questo tipo di spostamenti in zona gialla, e nell’ambito comunale se in zona arancione o rossa.

Mobilità e deroghe. Il primo decreto sull’emergenza Covid del governo di Mario Draghi conferma la linea del rigore. (Velvet Mag)

Su altre fonti

Abbiamo sempre ritenuto l’introduzione delle “quote rosa”, oltre un decennio fa, una furbesca scorciatoia che, oltre ad essere poco dignitosa e discriminante verso il sesso femminile, (quasi fosse una misura protettiva per una razza in estinzione!) Nel suo discorso Draghi, dichiarando la sua intenzione di garantire alle donne “condizioni competitive”, ha con due semplici parole indicato un percorso che eviti loro la struggente scelta fra famiglia e lavoro. (malpensa24.it)

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, un Decreto-legge che introduce ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. (https://www.irpiniatimes.it)

Il nuovo decreto legge Covid è stato approvato ufficialmente dal Consiglio dei Ministri, che ha dato dunque il proprio via libera alla proroga del divieto di spostamenti tra regioni fino al 27 marzo, come anticipavamo su queste colonne nella giornata di ieri. (Cuneo24)

Nuovo Dpcm: quali attività potrebbero riaprire

Nella seconda casa può andare soltanto un nucleo familiare. E dunque si può andare in due persone, anche con i figli minori di 14 anni, pure se la casa è abitata. (Yahoo Finanza)

Oggi • Titolo: “Addio storytelling, ecco i silenzi istituzionali. Curiosità: non ha profili social e non usa neanche WhatsApp. (Il Fatto Quotidiano)

Il Dpcm attuale sarà in vigore fino al 5 marzo e il nuovo esecutivo, guidato da Mario Draghi, sarà chiamato a creare un nuovo decreto, contenente le misure anti-Covid. Un’altra ipotesi su cui stanno discutendo molto è quella di riaprire palestre, con lezioni individuali, e piscine, con 10 metri quadrati di spazio per ogni persona (Notizie.it )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr