Premio Strega, ecco la cinquina. In pole Emanuele Trevi con 'Due vite'

Premio Strega, ecco la cinquina. In pole Emanuele Trevi con 'Due vite'
Più informazioni:
Canale 58 CULTURA E SPETTACOLO

L’incontro si è svolto in presenza di circa 500 spettatori nel rispetto delle attuali disposizioni governative per il contenimento del covid-19.

Ci è sembrato giusto, in un anno speciale per il Premio, tenere l’incontro a Benevento, la città del Liquore Strega”

Premio Strega, ecco la cinquina.

In pole Emanuele Trevi con 'Due vite'. La cornice del Teatro Romano di Benevento fa da sfondo all'evento nazionale culturale e letterario più atteso dell'anno: il premio Strega che quest'anno compie ben 75 anni. (Canale 58)

Ne parlano anche altre fonti

(LaPresse) – Sono stati annunciati al Teatro Romano di Benevento i cinque finalisti del Premio Strega 2021, che sarà assegnato l’8 luglio a Roma. Sono Emanuele Trevi con ‘Due vite’ (Neri Pozza); Edith Bruck con ‘Il pane perduto’ (La nave di Teseo), già vincitrice del Premio Strega Giovani assegnato oggi; Donatella Di Pietrantonio con ‘Borgo Sud’ (Einaudi); Giulia Caminito con ‘L’ acqua del lago non è mai dolce’ (Bompiani) e Andrea Bajani con ‘Il libro delle case’ (Feltrinelli) (LaPresse)

Subito dopo la definizione della cinquina, gli autori finalisti saranno a Bisceglie, per un incontro con il pubblico organizzato dalla libreria Vecchie Segherie Mastrototaro, l'11 giugno La studentessa vincitrice di questa edizione è Liang Yue dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. (Yahoo Notizie)

Ci è sembrato giusto, in un anno speciale per il Premio, tenere l'incontro a Benevento, la città del Liquore Strega" Il comitato direttivo del Premio ha ritenuto che, per i temi trattati, il romanzo di Giulio Mozzi, "Le ripetizioni", fosse adatto esclusivamente a un pubblico di adulti, pertanto non ha concorso al Premio Strega Giovani. (Metro)

Premio Strega 2021, cinquina quasi tutta rosa: Trevi favorito

Un evento unico, dunque, anche per la presenza del pubblico che ha affollato i gradoni dell’area archeologica di Benevento. Edith Bruck con ‘Il pane perduto’ (La nave di Teseo) è la vincitrice dell’ottava edizione del Premio Strega Giovani (NTR24)

È stato Giuseppe D’Avino, presidente di Strega Alberti Benevento a consegnare il premio. Edith Bruck, 89enne testimone della Shoah, con lo struggente memoriale "Il pane perduto" è la vincitrice dell'ottava edizione del Premio Strega Giovani, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Strega Alberti con il contributo della Camera di Commercio di Roma e in collaborazione con Bper Banca. (Yahoo Notizie)

BPER Banca rafforza il suo sostegno al Premio Strega assegnando un riconoscimento speciale agli autori finalisti Ci è sembrato giusto, in un anno speciale per il Premio, tenere l’incontro a Benevento, la città del Liquore Strega». (ilVaglio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr