Pressing per le riaperture: ma solo con il calo dei contagi. Verso la cabina di regia

LaPresse INTERNO

Le Regioni spingono per avere una data certa, sotto le pressioni di imprese e cittadini. Tregua finita.

Ed è proprio legato a un calo dei contagi il discorso relativo all’allentamento delle misure predisposte per contenere la diffusione di Covid-19.

Superata la ‘zona neutra’ per le polemiche, nella due giorni di pausa per le festività pasquali, il tema delle riaperture torna prepotentemente al centro dibattito politico. (LaPresse)

La notizia riportata su altri media

Ansa. Cile e Bolivia - Preoccupa la situazione in Sudamerica dove le vacanze pasquali sono molto sentite visto l'alto numero di cristiani. Con oltre 25 milioni di casi in tutto il continente si sono moltiplicate le nazioni che hanno deciso un ulteriore giro di vite. (Sky Tg24 )

Regioni al Governo: "Verifica su possibili riaperture da 20 aprile"

Il provvedimento, secondo quanto si apprende da fonti di Governo, dovrebbe essere contenuto in una delibera che dovrebbe essere approvata in Consiglio dei Ministri “Fornire prospettive a quei settori chiusi valutando aperture subito dopo il 20 aprile, nel caso di un miglioramento dei dati epidemiologici, per poi permettere da maggio la ripartenza di attività in stand-by da troppo tempo come le palestre”. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr