Us Open, la entry list: 24 italiani al via tra main draw e qualificazioni

Us Open, la entry list: 24 italiani al via tra main draw e qualificazioni
Sky Sport SPORT

A Flushing Meadows l'Italia sarà grande protagonista perché ci saranno 24 tennisti italiani al via nel torneo maschile.

Sarà uno Slam da record per il tennis italiano con 5 giocatori nel main draw (Sinner, Berrettini, Sonego, Musetti e Fognini) e 19 al via nelle qualificazioni.

Torneo femminile: quattro italiane nel main draw Importante pattuglia azzurra anche nel torneo femminile, vinto lo scorso anno dalla britannica Emma Raducanu. (Sky Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

“Che dire – commenta Francesco Passaro -, è motivo di grande orgoglio e soddisfazione aver raggiunto questo obiettivo. Sulla superficie veloce, Passaro ha già vinto un torneo nello scorso febbraio (a Monastir, in Tunisia) (LiveTennis.it)

US OPEN, ENTRY LIST: 4 AZZURRE NEL MAIN DRAW, 3 NELLE QUALIFICAZIONI Nell'elenco anche Matteo Arnaldi, 22° nella classifica dei migliori Under 21 nel 2022, e numero 215 nel ranking ATP. (SuperTennis)

Di seguito la spedizione italiana a New York:. ITALIANI (24). – Tabellone principale: Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini e Lorenzo Musetti. (OA Sport)

Tennis, un umbro agli Slam dopo 31 anni: Passaro nella entry list delle qualificazioni degli Us Open

Ben 19 italiani saranno impegnati sul cemento di New York con l’obiettivo di centrare l’accesso al tabellone principale. (OA Sport)

Un risultato, quello di giocare le qualificazioni per gli Slam, che mancava per i portacolori umbri da 31 anni, quando Michele Fioroni si giocò un posto nel tabellone degli Australian Open. La scalata della classifica Atp lo ricompensa ulteriormente con la possibilità di giocarsela per un posto in tabellone. (PerugiaToday)

Per il portacolori dello Junior Tennis Perugia, cresciuto anno dopo anno insieme al Maestro Roberto Tarpani, sarà il primo Slam della carriera dopo quelli disputati a livello juniores. La carriera di Passaro: sulla superficie veloce, il perugino ha già vinto un torneo nello scorso febbraio (a Monastir, in Tunisia). (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr