Pompei, entro Natale apertura di nuove aree archeologiche mai viste prima

Il tempo dei crolli e delle infiltrazioni d’acqua nel sito archeologico di Pompei dovrebbero essere finiti, ad annunciarlo è stato il soprintendente dell’area archeologica di Pompei, Massimo Osanna. Il direttore del sito di Pompei ospite al Festival del giornalismo culturale, in un’intervista al quotidiano di... Fonte: Vesuviolive.it Vesuviolive.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....