Razzismo, Milan vicino a Sanchez e Diakhaby: il messaggio - FOTO

Razzismo, Milan vicino a Sanchez e Diakhaby: il messaggio - FOTO
MilanNews24.com SPORT

Ecco il messaggio mandato dal club rossonero sui social:. «Siamo rattristati nel sentire di altri episodi razzisti che scuotono il mondo del calcio.

Stiamo con Sanchez del Tottenham e Diakhaby del Valencia.

Il Milan si schiera sempre contro il razzismo e dimostra vicinanza ai due giocatori, rispettivamente di Tottenham e Valencia, Sanchez e Diakhaby. Il Milan si schiera sempre contro il razzismo e dimostra vicinanza ai due giocatori, rispettivamente di Tottenham e Valencia, Sanchez e Diakhaby. (MilanNews24.com)

Su altre testate

Su Twitter Diakhaby ha parlato di quanto accaduto domenica tra lui e Cala. Questa mattina su Twitter, il calciatore del Valencia Diakhaby aveva parlato di quanto accaduto domenica e ringraziato la società per la solidarietà: "Ora sono calmo e voglio parlare Cala: "Non ho mai detto ne**o di merda. (Corriere dello Sport.it)

Nell’ultimo turno di Liga si è consumato il caso Diakhaby durante la sfida tra Cadiz e Valencia. Il Milan osserva la situazione. (Calcio mercato web)

Juan Cala, difensore del Cadice, accusato dal giocatore del Valencia di avergli rivolto insulti razzisti nell'ultimo match di Liga, è intervenuto in conferenza stampa per dare la sua versione dei fatti. (Sport Mediaset)

Calciomercato Milan, tensione e addio | Difensore low cost

Se mi verrà detto il giocatore del Cadice che ha affermato ‘Se Cala si scusa torniamo in campo’ lascio il calcio domani stesso. Il club, il suo presidente e Mouctar Diakhaby mantengono la convinzione di andare avanti per il bene del calcio e dimostrare l’errore, lottando contro il razzismo” (CalcioMercato.it)

Negro de Mierda " pic.twitter.com/FcuT3PNwpy — Mouctar Diakhaby (@Diakhaby_5) April 6, 2021. La squadra avversaria, il Cadice, si è detta “felice e contenta che si faccia luce su questo episodio”. (CIP)

La partita è rimasta sospesa per 20 minuti, e il Valencia non sembrava intenzionato a tornare in campo E' accorso anche l'altro giocatore del Valencia Gabriel Paulista, subito innervositosi, mentre Diakhaby veniva ammonito. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr