Ucraina colpita da attacco informatico punta il dito contro Mosca

Ucraina colpita da attacco informatico punta il dito contro Mosca
Approfondimenti:
Newsby ESTERI

“Questa è probabilmente una copertura per le unità che vengono spostate verso l’Ucraina“, ha affermato Rob Lee, analista militare.

Il timore è che Mosca possa lanciare un nuovo attacco contro un Paese che ha invaso nel 2014.

Mosca non ha commentato immediatamente, ma in precedenza aveva negato di essere dietro gli attacchi informatici, anche contro l’Ucraina.

Tag:. cybersecurity. Nato. Russia. Ucraina

Funzionari ucraini stanno ora indagando sull’enorme attacco informatico, che secondo loro ha colpito circa 70 siti Internet di organismi governativi. (Newsby)

Se ne è parlato anche su altri media

"Condanno fermamente gli attacchi informatici al governo ucraino. Gli esperti informatici della Nato a Bruxelles hanno scambiato informazioni con le loro controparti ucraine sulle attuali attività informatiche dannose. (RagusaNews)

L’Ucraina è stata colpita da un massiccio attacco informatico che ha interessato diversi siti governativi. L’attacco hacker. Il messaggio comparso su alcuni siti governativi, tradotto in ucraino, russo e polacco, recitava: “Ucraini! (EuropaToday)

Questa mattina diversi siti web del governo e delle ambasciate ucraine sono stati colpiti da attacchi informatici. John Hultquist, VP of intelligence analysis, Mandiant dichiara: “Gli attacchi defacement di massa ai siti web del governo ucraino sono coerenti con gli incidenti che abbiamo già notato in passato, quando le tensioni erano in crescita nella regione. (TecnoGazzetta)

Ucraina sotto maxi attacco informatico a siti web governativi

Nessuno vuole una guerra con i russi, e nemmeno loro lo vogliono. E non c’è necessariamente bisogno di una dichiarazione ufficiale di guerra da parte della Duma, il parlamento russo. (oggiurnal)

Per esempio, un attacco DDoS (Distributed Denial of Service), ovvero il tentativo di oscurare siti web o reti sommergendo il web server con traffico Internet, non è particolarmente una tecnica sofisticata ed è relativamente facile da arginare. (TecnoGazzetta)

Il messaggio degli hacker. Sull’homepage del sito del ministero degli Esteri compariva stamattina un messaggio in lingua ucraina, russa e polacca che diceva: “Tutti i vostri dati personali sono stati cancellati e sono impossibili da ripristinare Un attacco hacker ha colpito numerosi siti del governo ucraino: secondo quanto riportato dall’Afp, l’attacco avviene nel contesto di tensioni tra Kiev e Mosca (L'Occhio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr