Aruba: esposti alcuni dati anagrafici dei clienti

Tech Princess SCIENZA E TECNOLOGIA

Spacciandosi per Aruba o un altro fornitore, potrebbero convincervi a dar loro password o login di altri servizi

Attacco hacker ad Aruba, esposti alcuni dati anagrafici. Aruba ha fatto sapere ai clienti quanto accaduto il 23 aprile, dopo aver effettuato i controlli con le Forze dell’Ordine e anche con il Garante della Privacy.

hosting, cloud, email, PEC…) e tutti i dati in essi contenuti.“. Quindi gli hacker non hanno avuto modo di accedere a informazioni direttamente pericolose. (Tech Princess)

Ne parlano anche altri media

Come nel caso di un eventuale uso illegittimo dei dati spiati ad Aruba, appunto Si è tratta di un difetto del software, di un malware, di un errore umano? (Corriere Quotidiano)

Come nel caso di un eventuale uso illegittimo dei dati spiati ad Aruba, appunto L’evento risale al 23 aprile scorso e non sembrerebbe per ora aver avuto conseguenze evidenti. (La Repubblica)

Ecco l’elenco completo: si va dall’addetto ufficio gare junior all’analista funzionale passando per program e product manager, business analyst, tecnico di infrastrutture datacenter e sviluppatore front end Kentico fino al junior impianti data center e al sistemista senior. (LA NAZIONE)

La comunicazione di Aruba sottolinea che nessun dato di pagamento, come le carte di credito e relativi dati, e i servizi clienti, come hosting ed e-mail, sono colpiti dagli hacker. Gli hacker, con i dati rubati possono inviare e-mail o SMS phishing, nota tipologia di truffa informatica (Sicurezza.net)

Gli utenti - sia di Comparis che delle sue consociate - che potrebbero essere stati colpiti dall'attacco vengono direttamente informati, ha fatto sapere la società in un comunicato diffuso ieri sera. Sono stati rubati anche dati di clienti nell'aggressione informatica che ha interessato il 7 luglio Comparis, società che gestisce un sito di confronti internet. (laRegione)

ANSA Sequestrati server online che oscuravano identità hacker. Aruba, società italiana che fornisce servizi per le email, la Pec e la registrazione di domini internet, è stata vittima di un attacco informatico. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr