Juve, spunta un vecchio pallino per il dopo Pirlo

Juve, spunta un vecchio pallino per il dopo Pirlo
ilBianconero SPORT

Sullo sfondo, c'è sempre l'ombra di Max Allegri

Simone Inzaghi non ha ancora rinnovato il contratto con la Lazio.

Sul banco degli imputati c'è Andrea Pirlo, che in caso di mancata qualificazione di Champions verrà probabilmente esonerato e a quel punto la Juve rifletterà sul profilo di Inzaghi, un allenatore che è sempre piaciuto in casa bianconera.

E la Juve osserva, da lontano, in attesa di capire chi dovrà pagare la stagione negativa dei bianconeri. (ilBianconero)

La notizia riportata su altri giornali

Cristiano Ronaldo ha deciso Udinese Juve con una doppietta: ecco il retroscena dopo la rete del portoghese alla Dacia Arena. La Gazzetta dello Sport si è concentrata sull’esultanza dopo il gol del 2-1 del portoghese. (Juventus News 24)

Ben undici i penalty, dei quali cinque nelle ultime cinque partite, tutti tra l'altro realizzati. Dietro l'Udinese ecco la Fiorentina, con dieci rigori subiti e otto realizzati, e lo Spezia, con nove rigori subiti, dei quali otto realizzati (TuttoUdinese.it)

Pirlo, esonero solo rimandato? Una partita oscena anche stavolta quella dei bianconeri, ai limiti della decenza, per oltre 80’ con un finale però a lieto fine. (Udinese Blog)

Esonero Pirlo, Udine non basta: decisione presa

La sensazione è che neppure la qualificazione in Champions e la vittoria della Coppa Italia possano mutare il destino: Pirlo sollevato dal suo incarico (torna in Under 23?) Fino a 10′ dal termine, però, di fatto Pirlo sembrava avere il destino segnato. (DirettaGoal)

Contro Torino (sfida d'andata), Parma, Lazio e Udinese, la Juventus ha conquistato la vittoria in rimonta. (TUTTO mercato WEB)

La vittoria ottenuta ad Udine negli ultimi minuti di partita grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo non basterà a salvare la panchina di Pirlo. L’allenatore bianconero è vicino all’esonero che dovrebbe arrivare a fine stagione. (DirettaGoal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr