Binance Smart Chain: la blockchain più usata aprile-giugno 2021

Binance Smart Chain: la blockchain più usata aprile-giugno 2021
Cryptonomist ECONOMIA

PancakeSwap, sembra essere “la gallina dalle uova d’oro” della Binance Smart Chain nel mondo della finanza decentralizzata o DeFi.

Ascolta qui download. Numeri da capogiro quelli di Binance Smart Chain (BSC) che si aggiudica il primo posto come la blockchain più utilizzata da aprile a giugno 2021.

PancakeSwap (CAKE) , oltre ad essere la dApp più usata su tutte le blockchain, è anche il protocollo principale sulla Binance Smart Chain che guida il 28% del valore totale bloccato di BSC, equivalente a ben 7 miliardi di dollari. (Cryptonomist)

La notizia riportata su altri giornali

Ma, rispetto a qualche mese fa, il Dogecoin sembra ormai aver perso buona parte della sua lucentezza. La grande epopea del Dogecoin è già finita. Viene sa sé, dunque, che ad occuparsi del Dogecoin ci penseranno ancora quegli sviluppatori che negli anni hanno continuato, spesso a tempo perso, ad aggiornarlo. (Money.it)

Fonte: Bitinfocharts. Secondo le stime, la sua quota del potere di mining totale di Bitcoin è scesa dal 75,5% di settembre 2019 al 46% di aprile 2021 (Cryptonews Italy)

Sempre stando alla ricerca di Statista, la Nigeria supera agilmente economie altamente sviluppate come Stati Uniti, Cina e Svizzera. Un’altra possibile motivazione della popolarità dei Bitcoin, soprattutto tra i giovani (l’età media in Nigeria è di 19 anni), è l’uso che il movimento popolare End SARS ha fatto dei Bitcoin. (Tom's Hardware Italia)

Dogecoin è il miglior cripto performer per il secondo trimestre del 2021

La fase di indagine durerà 24 mesi e avrà l’obiettivo di affrontare questioni chiave riguardanti la progettazione e la distribuzione della moneta digitale della banca centrale. Viene anche specificato che, in ogni caso, un euro digitale integrerebbe il contante, non lo sostituirebbe. (QuiFinanza)

DoubleLine ha attualmente in gestione più di 135 miliardi di dollari di asset, nessuno dei quali presumibilmente include criptovalute in quanto il CEO ha affermato di non "credere in Bitcoin": Jeffrey Gundlach, CEO della società di gestione di investimenti DoubleLine, ha affermato che Bitcoin potrebbe osservare un'attività più favorevole a lungo termine rispetto a quella del dollaro USA. (Cointelegraph Italia)

Grazie alle mie conoscenze linguistiche eseguo ricerche e studi su vari siti ed i miei articoli sono fondati ed approfonditi su questi temi. Buona lettura (cripto-valuta.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr