Maneskin, la presentazione tra spaghetti e polpette. Scoppia la polemica (e interviene anche Lapo)

Maneskin, la presentazione tra spaghetti e polpette. Scoppia la polemica (e interviene anche Lapo)
Leggo.it CULTURA E SPETTACOLO

I Maneskin hanno riscosso un enorme successo alla cerimonia di premiazione degli American Music Award, ma la loro presentazione ha scatenato la polemica.

U and ur family are welcome to come to 🇮🇹 and I'd like to host you in the Bel Paese

L'Italia non è spaghetti e vino, è molto, molto di più.

La rapper e conduttrice li ha introdotti seduta a un tavolino con la tovaglia a quadri mentre mangia gli spaghetti con le polpette. (Leggo.it)

La notizia riportata su altri media

Dopo le polemiche sul look sfoggiato agli Mtv Europe Music Awards, è esploso un nuovo “caso Maneskin”. La polemica tra Lapo Elkann e Cardi B. Tra i più critici sui social spicca Lapo Elkann, che ha twittato duramente contro la presentazione di Cardi B. (inItalia)

Penso che alimentare gli stereotipi contro gli altri vada contro i valori che cerchi di condividere con i tuoi fan È così che la rapper CardiB, conduttrice degli American Music Awards, ha presentato i Maneskin l’altra sera a Los Angeles. (Tiscali.it)

L'Italia non è spaghetti e vino, è molto, molto di più 🇮🇹 is not spaghetti and wine, it's much much more. (TorinoToday)

Lapo Elkan contro Cardi B: “Triste usare stereotipi per presentare i Maneskin”

- scrive Lapo a Cardi B - L’Italia non è spaghetti e vino, è molto di più. Non è passata inosservata la presentazione dei Måneskin da parte di Cardi B agli American Music Awards. (Il Messaggero)

Un’esplosione di italianità di plastica che le ha attirato addosso molte critiche, tra le quali quelle dell’imprenditore nato a New York: “Svegliati e annusa il caffè – ha scritto Lapo – l’Italia non è spaghetti e vino, è molto, molto di più. (next)

Duro scontro a suon di tweet tra Lapo Elkan e Cardi B, cantante e conduttrice degli American Music Awards 2021. Non è solo spaghetti e vino, è molto, molto di più. (DireDonna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr