Ecco dove sono spariti davvero i bancomat: cosa sta succedendo

ilGiornale.it ECONOMIA

Intanto, però, milioni di consumatori si troveranno costretti ad usare la moneta elettronica invece del tanto caro denaro cartaceo

Come avevamo scritto qualche tempo fa sul Giornale.it, gli sportelli bancomat si riducono con una velocità impressionante e prelevare denaro contante nei piccoli centri urbani del nostro Paese sta diventando sempre di più un'impresa.

A Nocera Umbra c'è un solo bancomat che, se si rompe, costringe i cittadini a fare 30 chilometri per raggiungere Foligno (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altri giornali

Truffa del bancomat, ecco come avviene e come difendersi. La truffa delle banconote false al bancomat è stata scovata a Genova, ed è stata effettuata ai danni di un’anziana a Cornigliano. Un nuovo grattacapo sta prendendo piede in Italia e va ai danni di persone che stanno prelevando soldi dal bancomat. (Consumatore.com)

A fornire i numeri è Andrea Belli, presidente dell’Ance Viterbo, l’associazione che riunisce i costruttori aderenti a Confindustria. Ma ancora più significativo, sottolinea Belli, è il dato sugli stipendi e i contributi, lievitato da 17 a 26 milioni di euro. (Corriere dell'Umbria)

«Le ristrutturazioni dei gruppi bancari per qualcuno (azionisti delle banche) sono una questione di “efficientamento” e produttività. Situazione che fa sentire molti utenti poco sicuri e in cui viene meno, secondo loro e l'associazione, quell'elemento fondamentale che è la privacy nel portare avanti certe operazioni bancarie (Prima Bergamo)

A segnalare la situazione sono diversi cittadini, e il problema riguarda sia lo sportello automatico della Btl del capoluogo, in piazza Europa, sia quello della frazione. Un vecchio problema che si sta riflettendo anche sulle attività locali, perché troppi residenti impossibilitati a prelevare finiscono per non spendere i propri soldi tra bar, ristoranti, parrucchieri, fioristi, pizzerie e fornerie: solo alcune delle attività presenti in centro. (Brescia Oggi)

In queste ore sono molto discussi i dati analizzati dalla Banca d’Italia che hanno riscontrato l’assenza di bancomat per il prelievo automatico in ben 2.800 piccoli comuni italiani. In tutto il mondo si prova a raggiungere l’obiettivo zero contanti (limitando per esempio la soglia dei pagamenti), ma nel caso dei 2.800 piccoli comuni d’Italia non è la spinta tecnologica la motivazione dietro la scomparsa dei bancomat. (Money.it)

Attualmente, ci sono oltre 20.000 sportelli bancomat in tutto il mondo. Il Nord America vanta la più alta quota di sportelli automatici. (Tom's Hardware Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr