Tutte le strade di Milano chiuse nel weekend di domenica 31 ottobre

MilanoToday.it INTERNO

Non solo, nell'elenco manca la pressoché certa manifestazione del sabato pomeriggio dei novax; non è chiaro quali strade di Milano verranno chiuse perché il corteo - abusivo - non ha concordato alcun percorso.

Fiaccolata contro il green pass. Venerdì 29 ottobre dalle ore 20:00. Manifestazione con fiaccolata contro l'obbligatorietà del Green Pass.

Per questi motivi alcune strade di Milano saranno chiuse al traffico nella serata di venerdì e nella giornata di domenica 31 ottobre. (MilanoToday.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

In testa alla manifestazione c'erano i "ferrovieri contro il Green Pass" che con il loro striscione hanno guidato la folla per le vie della città fino a piazza Venezia. A promuovere la protesta è stato il Coordinamento No Green Pass Trieste, incurante del fatto che nelle ultime due settimane in città i contagi di Covid-19 abbiano fatto un balzo in avanti (La Stampa)

E finora, durante tutte queste manifestazioni No Green pass sotto la Madonnina non ci sono stati né atti di violenza, né scritte sui muri La polizia che può fare? (ilGiornale.it)

I partecipanti hanno concluso il loro flash mob intonando alla luce dei cellulari il coro “la gente come noi non molla mai”, un canto ben conosciuto alle tifoserie calcistiche che dava anche il titolo all’evento. (Cuneodice.it)

Nonostante le proteste No Green Pass il Consiglio dei ministri non elimina la certificazione verde, si va anzi verso la proroga fino al marzo del prossimo anno. Riccardi trova inoltre “inaccettabile” il fatto che gli organizzatori dei cortei vogliano produrre un proprio comitato tecnico scientifico. (TriestePrima)

Aumenta la conta degli infettati tra i manifestanti "No Green pass" in regione: da giovedì 21 ottobre, infatti, gli accessi al pronto soccorso di Trieste sono aumentati arrivando a quasi quattro ricoveri giornalieri che si riferiscono al virus, con circa 240 presenze al giorno (fonte Il Piccolo). (UdineToday)

Una delle zone più colpite è stata Red Hill, una località turistica a sud della città. Le forti raffiche di vento hanno abbattuto anche alberi e pali della luce. (LaPresse) Tempesta e maltempo a Melbourne, in Australia, durante la notte le forti raffiche di vento hanno scoperchiato tetti, abbattuto alberi e lasciato più di 450.000 case senza elettricità. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr