Ricerca e sviluppo, una sanatoria su 4,2 miliardi di bonus contestati

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Mentre i nuovi incassi della definizione agevolata, come detto pari a 210 milioni, vanno ripartiti in quote uguali sul triennio prossimo perché la restituzione al Fisco dei crediti d'imposta può essere effettuata in tre rate

In gioco, di fatto ci sono 4,2 miliardi di bonus contestati.

Ascolta la versione audio dell'articolo. 3' di lettura. Sul bonus ricerca e sviluppo il Fisco non ha fatto sconti e ha contestato alle imprese negli ultimi cinque anni l'utilizzo indebito di crediti d’imposta per 4,2 miliardi di euro. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre fonti

Bonus Teatri. Il DL Fiscale ha inserito un nuovo paletto per le imprese esercenti attività teatrali e spettacoli dal vivo che utilizzano il bonus teatri e spettacoli previsto dal decreto Sostegni Sanatoria per imprese che hanno indebitamente utilizzato il Bonus Ricerca e Sviluppo: requisiti e procedura nel Dl Fiscale collegato a Legge di Bilancio. (PMI.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr