Ascoli-Salernitana, malore in campo: Dziczek lascia l'ospedale

Ascoli-Salernitana, malore in campo: Dziczek lascia l'ospedale
Per saperne di più:
Ottopagine SPORT

Il calciatore, fortunatamente, dopo aver perso conoscenza al minuto 85, ha ripreso conoscenza quasi subito, risultando vigile quando è stato caricato a bordo del mezzo.

Il centrocampista polacco è stato sottoposto ad un Tac di controllo, a seguito della quale è stato dimesso.

Ha perso conoscenza ma non c’è stato arresto cardiaco”, ha precisato nel post-gara il medico sociale della Salernitana, Epifanio D'Arrigo

Dziczek è stato accompagnato in ospedale dal connazionale Pawel Jaroszynski - che ha fatto da interprete - e dal massaggiatore Michele Cuoco. (Ottopagine)

Su altri giornali

"Grazie a tutti". È il messaggio che Patryk Dziczek intende rivolgere a tutti coloro che l'hanno soccorso in seguito al malore avuto durante la gara di ieri di campionato con l'Ascoli. (La Lazio Siamo Noi)

Patryk Dziczek, centrocampista della Salernitana, è stato protagonista di un episodio che ha fatto gelare il sangue a tutti. Terrore e paura nei minuti finali di Ascoli-Salernitana, match delle ore 14:00 del ventiquattresimo turno di Serie B 2020/2021. (SerieANews)

Dopo un breve confronto con allenatori e capitani, la terna ha deciso di riprendere il gioco. Fino alla settimana scorsa ogni indagine neurologica e cardiologica aveva dato esito negativo, è chiaro che ora si ripartirà in modo ancora più scrupoloso (TUTTO mercato WEB)

Malore per Dziczek, lo staff medico della Salernitana: "Era in difficoltà respiratorie ma

Al di là della vittoria, il pensiero va solo a lui» «Patrick, Patrick», urla qualche tifoso accreditato. (Il Messaggero)

Tre punti che fungono come una boccata d'ossigeno per i granata, che, complice il pareggio esterno dell'Empoli, hanno permesso di accorciare sul primo posto, ora distante sole quattro lunghezze. Tutto in ballo per gli uomini di Castori, che hanno proposto una gara quadrata e hanno saputo sfruttare al meglio le dormite della retroguardia marchigiana. (tuttosalernitana.com)

Alla luce di questo nuovo episodio ripartiranno tutti gli accertamenti necessari per arrivare ad una causa. Dziczek non avrebbe mai avuto l’ok per rientrare in campo se non avessimo fatto tutto il necessario per escludere patologie. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr