Generali, si allarga il patto anti Donnet. Le autorità monitorano ora per ora

Milano Finanza ECONOMIA

Ad aderire al patto di Del Vecchio- Caltagirone potrebbe essere anche Benetton, che in mano ha un'ulteriore quota del 3,9%.

Una mossa che era nell'aria da giorni con la Consob che, come anticipato da MF-Milano Finanza, ha acceso un faro e monitora attentamente i movimenti sulla prima compagnia italiana.

Anche Fondazione Crt ha infatti aderito col suo 1,232% di Generali al patto di consultazione fra Francesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio (Milano Finanza)

Su altre fonti

Quanto al ruolo che la Fondazione Crt avrà nel patto Quaglia si è limitato a dire: “Lo vedremo”. Il Patto di consultazione su Generali stretto da Francesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio si allarga. (Bluerating.com)

Tramite Pantheon 2000 ha acquistato lo scorso 15 settembre 200.000 mila titoli a un prezzo medio di 17,742 euro, mentre tramite Fgc, sempre lo scorso 15 settembre, ha acquisito 130.000 azioni a un prezzo medio di 17,7552 euro. (Il Cittadino on line)

Al patto oltre alla Fondazione Crt potrebbe aderire anche Benetton, che ha un’ulteriore quota del 3,9%. “Aderiamo al patto per partecipare attivamente all’elaborazione di una politica di maggiore sviluppo e creazione di valore del gruppo”, ha spiegato all’Ansa il presidente della Fondazione Crt, Giovanni Quaglia. (Finanza Report)

L’istituto di piazzetta Cuccia avrebbe l’appoggio delle famiglie Boroli-Drago, che hanno in capo l’1,7% del capitale del Leone di Trieste Scatta il conto alla rovescia in vista del cda del prossimo 27 settembre, da cui potrebbe emergere un quadro più chiaro sulla futura governance di Generali. (Il Cittadino on line)

E’ una frattura sempre più evidente quella sta emergendo tra i soci di Generali, in vista del rinnovo della governance in agenda in primavera. – C’è solo bianco o nero: stare dalla parte di Donnet o contro di lui. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Il patto aumenta la sua quota in Generali. Diventa ufficiale l’adesione di Fondazione Crt al patto parasociale di consultazione fra il Gruppo Caltagirone e la Delfin, holding detenuta da Del Delvecchio. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr