Juventus, "migliore di cosa?". Mario Sconcerti, l'inquietante sospetto dopo Malmoe

Juventus, migliore di cosa?. Mario Sconcerti, l'inquietante sospetto dopo Malmoe
Liberoquotidiano.it SPORT

Juve e Allegri in crisi, cosa sa Sconcerti: quello che nessuno osava dire. . Detto di un buon Locatelli, dei vivaci Cuadrado e Morata e del solido Bonucci, restano le spine.

15 settembre 2021 a. a. a. La Juventus respira in Champions League, ma non troppo.

Perché al di là dei gol e dei salutari tre punti, "mancano riferimenti, nel senso che è stata una Juve migliore ma non è chiaro rispetto a cosa

Diciamo che niente è peggiorato", è la poco consolatoria considerazione di Sconcerti. (Liberoquotidiano.it)

Su altri giornali

Il successo di Malmoe restituisce una parte della serenità perduta: per ritrovarla completamente, domenica il Milan capiterà a proposito. Il primo a esserne consapevole è Allegri, tuttavia la sveglia che ha dato alla squadra ha funzionato. (Tuttosport)

nche Lapo Elkann applaude la Juventus di Champions: «Testa bassa e tanto lavoro da fare, ma stasera bel gioco: bravi #FinoAllaFine». La squadra di Allegri, così duramente criticata per l'avvio disastroso in campionato, in Europa ritrova gioco e gol, abbatte gli errori e si impone 3-0 a Malmoe, in Svezia, ritrovando se stessa: Alex Sandro, Dybala, Morata a segno, ma potevano essere anche di più. (Tuttosport)

Le parole del dirigente della Juventus sulla stagione iniziata con un punto in tre partite. Le sue parole. Pavel Nedved ha parlato a prima del match tra Malmoe e Juve in Champions League. (Milan News 24)

Alex Sandro: «Col Milan vogliamo vincere. Gol? Ringrazio Cuadrado»

Abubakari (14' st) 6 Prova a dare tutto, non basta. COLAK 5.5 Decisamente poco incisivo Olsson (30' st) ng. (Tuttosport)

Il direttore Mario Sconcerti ha scritto della vittoria della Juventus in Champions League sulle colonne del Corriere della Sera: "Malmoe è stato l'avversario inadeguato che doveva essere, la Juve la squadra più attenta e ordinata che serviva. (Tutto Napoli)

Il nostro pensiero è sempre quello di vincere le partite, quindi questa prossima sarà così» Siamo sulla strada giusta, abbiamo fatto una bella prestazione individualmente e anche come collettivo. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr