Coronavirus Liguria: per i vaccini, raggiunto l'accordo con i medici di medicina generale. Il punto sulle varianti al Covid

Coronavirus Liguria: per i vaccini, raggiunto l'accordo con i medici di medicina generale. Il punto sulle varianti al Covid
IMPERIAPOST SALUTE

È stato raggiunto l’accordo tra Regione Liguria e i medici di medicina generale (Fimmg; Snami; Smi; Cisl Medici; Fp Cgil Medici; Simet; Sumai).

Inoltre abbiamo finalmente concluso il protocollo per i monoclonali, condiviso con Alisa e con i medici di medicina generale

Bassetti ha poi annunciato che “come Università di Genova e Ospedale Policlinico San Martino, insieme ad Alisa, abbiamo iniziato uno studio sui pazienti con variante inglese per confrontarli con quelli che non ce l’hanno. (IMPERIAPOST)

La notizia riportata su altri media

Considerando che i medici di Medicina generale in Toscana sono circa 2700, coloro che hanno già operato sul portale sono più o meno l’80 per cento. Nelle prossime settimane la vaccinazione degli ultraottantenni crescerà anche in relazione alle dosi di vaccino a disposizione, che aumenteranno, così come il coinvolgimento progressivo di altri medici di Medicina generale. (Toscana Media News)

Vaccino covid: dalla prossima settimana si potrà prenotare con il medico di famiglia

Sabato 20 febbraio, è previsto l’in arrivo di 14.300 dosi di AstraZeneca, per cui Aifa ha confermato l’utilizzo fino a 65 anni. È stato raggiunto l’accordo tra Regione Liguria e i medici di medicina generale (rappresentati dalle sigle sindacali Fimmg; Snami; Smi; Cisl Medici; Fp Cgil Medici; Simet e Sumai). (GenovaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr