Strage di delfini alle Faroer: si ripete il tradizionale massacro

Strage di delfini alle Faroer: si ripete il tradizionale massacro
LaPresse ESTERI

Oltre 1400 esemplari sono stati trucidati con coltelli e arpioni negli ultimi giorni dai pescatori delle isole semi-autonome danesi nel Nord Atlantico.

Alle Isole Faroer si è ripetuta la tradizionale caccia ai mammiferi che ogni anno scatena le proteste degli animalisti.

La caccia ai mammiferi nelle isole del Nord Atlantico scatena le proteste degli animalisti. Decine di delfini dal lato bianco senza vita giacciono sulla spiaggia davanti al mare diventato color rosso sangue. (LaPresse)

Ne parlano anche altre fonti

Secondo i media locali, la reazione della popolazione è stata "di smarrimento e shock a causa del numero straordinariamente grande" di delfini uccisi Tuttavia un sondaggio effettuato dalla tv pubblica Kringvarp Foroya ha rivelato che mentre il 50% delle persone è contraria alla caccia dei delfini, l'80% è favorevole a quella delle balene (Tiscali.it)

Mattanza di delfini alle isole Faroe, shock e rabbia
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr