Ministero della Salute o Kgb? Speranza prepara l'elenco degli over 50 che disertano la puntura

Ministero della Salute o Kgb? Speranza prepara l'elenco degli over 50 che disertano la puntura
Il mattino di Foggia SALUTE

Sono orgoglioso di farne parte, ma sono ancor più felice se penso che quello che abbiamo fatto in questi quasi vent’anni continuerà, grazie alla ricerca e alla didattica, a crescere e a diffondersi, in virtù di quella che i Latini avrebbero definito giustamente industria felix» (G. Cipriani)

di Giovanni Cipriani - Antonella Cagnolati (a cura di). «Orbene, vedo trasfigurarsi ai miei occhi tutte le figure dei miei colleghi e amici e tutte le loro personalità in una grande e maestosa biblioteca: ognuna/ognuno di loro costituisce uno scaffale di libri a sé, ma al contempo confinante, orizzontalmente e verticalmente, con gli altri scaffali, dando vita a una straordinaria enciclopedia dei saperi umanistici, fonte di documentazione, ispirazione, eredità, trasmissione di quanto è stato scoperto e depositato da altri e di quanto è stato scoperto e messo a disposizione da loro stessi, in una continuità incessante di conoscenze, riflessioni, acquisizioni. (Il mattino di Foggia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il Governo, lo ribadisco, continuerà a puntare su questo strumento del green pass; è evidente che c’è stata un’estensione, molto significativa, del suo utilizzo in questi mesi, non solo del green pass tradizionale, ossia quello a cui si poteva accedere anche con il tampone, ma anche del cosiddetto green pass rafforzato che, invece, è utilizzabile solo di fronte a una guarigione o a una vaccinazione. (Panorama della Sanità)

Una volta fatto saranno Asl e Agenzia delle Entrate a dire se accetteranno le ragioni entro altri 10 giorni. Ma il pagamento della sanzione potrà essere inviato fino a 260 giorni. (Il Notiziario)

Il destinatario potrà pagare entro 60 giorni. L’Azienda dovrà dire all’Agenzia se le ragioni del non vaccinato sono state accettate o meno entro 10 giorni. (Calabria News)

Multa per gli over 50 no-Vax: come funziona e in quanto tempo arriva

Il ministro della salute Roberto Speranza alcuni giorni fa aveva risposto a un question time in parlamento su come funziona la procedura. Scatteranno dal primo febbraio le multe per gli over 50 che non si saranno sottoposti alla vaccinazione, ma come riporta oggi Il Sole 24 Ore, tra ricorsi, opposizioni e chiarimenti, l’Agenzia delle Entrate potrebbe impiegare 260 giorni per riscuoterle. (SanremoNews.it)

Con la possibilità di contraddittorio offerta dal decreto, gli over 50 non vaccinati potranno pagare la multa di 100 euro anche dopo 260 giorni. Multa per i non vaccinati dopo 260 giorni: il meccanismo. (Notizie.it )

Se il parere dell’Asl è negativo, Agenzia notificherà via pec o raccomandata andata/ritorno l’avviso di addebito da versare entro 180 giorni e la multa andrà pagata entro 60 giorni. I tempi si allungheranno ulteriormente se il no-Vax deciderà di appellarsi a un giudice entro 30 giorni, chiedendo la sospensione dell’avviso di addebito (Inews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr