Parte da Trento lo switch-off della rete in rame di Tim. Accordo con Provincia e Comune per la cooperazione digitale

Parte da Trento lo switch-off della rete in rame di Tim. Accordo con Provincia e Comune per la cooperazione digitale
la VOCE del TRENTINO ECONOMIA

TIM al tempo stesso sta proseguendo nel piano di sviluppo della fibra ottica nella Provincia Autonoma.

“Partiamo quindi da Trento, comune d’eccellenza italiano, a trasferire, su base volontaria, i nostri clienti verso le nuove reti ultraveloci in fibra

Il tutto, favorendo l’adozione delle migliori tecnologie da parte di cittadini, imprese e della stessa Pubblica Amministrazione.

Parte da Trento il processo di spegnimento della rete in rame di TIM in Italia. (la VOCE del TRENTINO)

Se ne è parlato anche su altri giornali

TIM ha stretto un accordo per la cooperazione digitale con la Provincia Autonoma di Trento e il Sindaco di Trento, in base al quale TIM si impegnerà a informare i cittadini e a promuovere la loro adesione al passaggio all'FTTH. (DDay.it - Digital Day)

Grazie ad un accordo firmato da Maurizio Fugatti (Presidente della Provincia Autonoma di Trento), Franco Ianeselli (Sindaco di Trento) e Luigi Gubitosi (Amministratore Delegato di TIM), i cittadini riceveranno informazioni sui benefici derivanti dalla tecnologia FTTH. (Punto Informatico)

TIM: il processo di switch off della rete in rame parte dalla Provincia Autonoma di Trento - MondoMobileWeb.it - Telefonia, Offerte e Notizie

Il tutto, favorendo l’adozione delle migliori tecnologie da parte di cittadini, imprese e della stessa Pubblica Amministrazione. Tim sta al contempo proseguendo nel piano di sviluppo della fibra ottica nella Provincia Autonoma. (CorCom)

TIM ha reso noto che il suo processo di switch off della rete in rame partirà dalla Provincia Autonoma di Trento, con la centrale di Mattarello che sarà la prima in Italia interamente cablata in fibra FTTH, con l’abbandono del rame. (MondoMobileWeb.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr