Altri 45 giorni di cella per Zaky, niente cambio giudici

Altri 45 giorni di cella per Zaky, niente cambio giudici
la Repubblica INTERNO

Egitto, Zaky in carcere da 400 giorni.

La Corte d'assise del Cairo ha rinnovato di altri 45 giorni la detenzione del ricercatore egiziano all'Università di Bologna Patrik Zaky in carcere da 14 mesi.

Lo riferisce la sua legale, Hoda Nasrallah all'agenzia Ansa, sottolineando che è stata inoltre respinta la richiesta, presentata ieri dalla difesa, di un cambio dei giudici che seguono il caso.

Dopo una prima fase di cinque mesi di rinnovi quindicinali ritardati dall'emergenza Covid, ora il caso del giovane è in quella dei prolungamenti di 45 giorni

Lo ha detto Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International in Italia, dopo la notizia del rinnovo di altri 45 giorni di detenzione per Zaki. (la Repubblica)

Su altre testate

L'udienza per il rinnovo della detenzione cautelare si è tenuto ieri al Cairo (Rai News)

Per una nuova udienza sulla scarcerazione di Patrick Zaki uova udienza per la richiesta di scarcerazione per Patrick Zaki, in detenzione preventiva da quasi 14 mesi nel carcere egiziano di Tora. (AGI - Agenzia Italia)

Gli avvocati del giovane hanno fatto sapere che sulla richiesta di cambiare i magistrati "domani o dopodomani" verrà presa una decisione. L'udienza sul rinnovo della custodia cautelare in carcere per Patrick Zaki è terminata. (Sky Tg24 )

Zaki, respinta richiesta del cambio dei giudici: resta in carcere altri 45 giorni

La Corte d’assise del Cairo ha rinnovato di altri 45 giorni la detenzione del ricercatore egiziano all’Università Bologna Patrick Zaki. “Il prosieguo della detenzione di Patrick Zaki e’ un intollerabile abuso. (IL GIORNO)

Lo studente di Bologna è accusato di terrorismo e diffusione di notizie false tramite social, anche se non esistono prove e senza rendere possibile un processo l'attivista così resta ancora in cella Lo riferisce la sua legale, Hoda Nasrallah, sottolineando che è stata inoltre respinta anche la richiesta, presentata ieri dalla difesa in occasione dell'udienza, di un cambio dei giudici che seguono il caso. (TG La7)

La Corte d'assise del Cairo ha rinnovato di altri 45 giorni la detenzione del ricercatore egiziano all'Università Bologna Patrik Zaki. Continueremo ad impegnarci in Parlamento come negli enti locali sino a quando Patrick non sarà libero (La Gazzetta di Mantova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr