Privacy e sicurezza, il lato oscuro di Clubhouse

Privacy e sicurezza, il lato oscuro di Clubhouse
Panorama SCIENZA E TECNOLOGIA

In primo luogo, una volta scaricata l'app, bisogna accettare i termini e le condizioni d'uso, ma Clubhouse non specifica quali sono, costringendo di fatto a fornire un consenso senza sapere cosa si sta accettando.

Per quanto la società in questione non sia direttamente sotto il controllo del governo centrale, con la Cina di mezzo va da sé che bisogna pretendere attenzione e chiarezza.

Dopo la sbornia per la ribalta su scala globale e le analisi sciorinate dai partecipanti alle room esclusive, iniziano a spuntare le prime spine per Clubhouse, la social-app solo audio che rappresenta l'ultima frontiera del web che connette le persone mediante la voce e gli inviti. (Panorama)

Su altri giornali

Allerta varianti in Alto Adige. Diminuiscono i contagi e i decessi Covid nelle ultime 24 ore, con un aumento tuttavia del tasso di positività e soprattutto dei ricoveri ospedalieri, comprese le terapia intensive. (LaPresse)

Niente testo, niente, video, niente foto. Clubhouse è disponibile gratuitamente su App Store (iPhone Italia)

Stando ai numeri in possesso di App Annie, Clubhouse ha raggiunto quota 8,1 milioni di download sull’App Store di Apple. Il social network infatti è disponibile esclusivamente per iOS. (MobileWorld)

E’ boom sul nuovo social Clubhouse. Di cosa si tratta?

registrati. Invito Clubhouse: come entrare, stanze per iniziare a parlare. Molti utenti si chiedono se esista l’app Clubhouse Android. La voce crea una immediata empatia, e questo sembra essere il successo del nuovo social Clubhouse, cos’è e come funziona, proviamo a spiegarlo meglio in questo articolo. (www.controcampus.it)

Come ogni fenomeno caratterizzato da una grande eco mediatica, anche il successo di Clubhouse potrebbe essere limitato nel tempo. Secondo recenti indiscrezioni anche Facebook sta pensando di lanciare un servizio che entrerebbe in competizione con quello di Clubhouse (HDblog)

Clubhouse è organizzato in stanze, nella quale gli utenti presenti possono scambiarsi messaggi vocali, messaggi che poi vengono cancellati nel momento in cui la stanza viene chiusa. Non è possibile iscriversi liberamente, infatti, ma si accede solo attraverso l’invito di un altro utente. (Marche Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr