Sell-off anche a Wall Street, salvi i big pharma Da Investing.com

Investing.com ECONOMIA

"Quindi la liquidità potenzialmente più bassa sta causando parte del pullback, ma la reazione che stiamo vedendo è un'opportunità di acquisto per gli investitori.

Chi si sta salvando dal sell-off mondiale sono i titoli dei produttori dei vaccini, con Moderna (NASDAQ: ) che balza del 17%, Pfizer (NYSE: ) al +6% e il partner BioNTech (NASDAQ: ) in positivo del 14%.

Il perde il 2,2%, lo cede l'1,4%, mentre il perde 'solo' lo 0,9% con in rialzo del 14% a 22,85 e Treasury in calo del 7% ad un rendimento dell'1,529%. (Investing.com)

Ne parlano anche altre fonti

Il settore bancario dell'S&P 500 scivola del 5,1% dopo che gli investitori hanno ridimensionato le loro scommesse su un rapido aumento dei tassi d'interesse da parte della Fed. Titoli cosiddetti "stay-at-home" come Netflix (NASDAQ: ), Peloton (NASDAQ: ) Interactive e Zoom Video Communications guadagnano tra l'1,5% e l'8% (Investing.com)

A pesare sul sentiment degli investitori contribuiscono i timori per la nuova variante sudafricana di coronavirus che hanno innescato un sell-off mondiale sui mercati azionati.Tra gli indici statunitensi, illascia sul terreno il 2,53%; sulla stessa linea, giornata da dimenticare per l', che retrocede a 4.595 punti, ritracciando del 2,27%. (Teleborsa)

Gli investitori temono infatti gli effetti della nuova variante di Covid-19 sulla ripresa globale. uture in forte calo a Wall Street. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr