Il M5s cavalca Gratteri per stravolgere la riforma Cartabia

Il M5s cavalca Gratteri per stravolgere la riforma Cartabia
Approfondimenti:
L'HuffPost INTERNO

Il M5s cavalca dunque l’opinione del magistrato per tornare alla carica sulla riforma Cartabia, già fortemente criticata sul tema della prescrizione.

Solo ieri Conte assicurava al premier Mario Draghi che il M5S avrebbe appoggiato la riforma della giustizia del governo, voluta dal ministro Marta Cartabia.

Secondo il M5s di tratta di “considerazioni che devono indurre tutti a rivedere e modificare nel profondo la riforma, soprattutto con riguardo a prescrizione e improcedibilità

Secondo Gratteri invece i magistrati italiani sono “i più produttivi in Europa”. (L'HuffPost)

La notizia riportata su altri giornali

E pensiamo anche ai rapinatori o agli spacciatori di droga“. Con le nuove norme sulla prescrizione “il 50% dei processi anche gravi” non si celebreranno alla luce dell’improcedibilità prevista dopo due anni per l’appello e uno per la Cassazione. (Il Fatto Quotidiano)

In Parlamento è pronta a esplodere la bomba politica per la riforma del processo penale. Le tesi di Gratteri sono state immediatamente cavalcate dai 5 Stelle: le deputate e i deputati grillini in commissione Giustizia hanno sottolineato la necessità di apportare più di qualche correzione rispetto a quanto partorito dal ministro Cartabia. (il Giornale)

«Il 50 % dei processi» finirà sotto la scure della improcedibilità con la riforma della prescrizione della ministra della Giustizia Marta Cartabia». Il problema non riguarda solo i processi di mafia, spiega il procuratore, ma anche i reati contro la pubblica amministrazione. (La Stampa)

Riforma Cartabia, l'allarme di Gratteri: "50% dei processi sarà improcedibile"

Il problema non riguarda solo i processi di mafia, spiega il procuratore, ma anche i reati contro la pubblica amministrazione. Il procuratore Nicola Gratteri. «Il 50% dei processi» finirà sotto la scure della improcedibilità con la riforma della prescrizione della ministra della Giustizia Marta Cartabia (Il Vibonese)

Il M5s cavalca dunque l’opinione del magistrato per tornare alla carica sulla riforma Cartabia, già fortemente criticata sul tema della prescrizione. E proprio alle parole di Gratteri “convenienza a delinquere” si appoggia ora il M5s per tornare a criticare la riforma Cartabia. (L'HuffPost)

Il. procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri, lancia l’allarme in commissione Giustizia alla Camera. In termini concreti, le conseguenze saranno la diminuzione del livello di sicurezza, visto che certamente ancor di più conviene delinquere”, riflette (Live Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr