Usa, Corte Suprema: "L'arma un diritto". Gli americani restano un popolo di cow-boy

Usa, Corte Suprema: L'arma un diritto. Gli americani restano un popolo di cow-boy
Approfondimenti:
IL GIORNO ESTERI

Cosi' comincia il commento del presidente Usa, alla decisione della Corte Suprema di estendere il diritto a portare le armi anche fuori da casa, senza bisogno di avere una "necessita'" dichiarata.

E pazienza se molti di quei colpi erano sparati per sterminare gli indiani autoctoni ed impossessarsi delle loro terre.

A meno di un mese di distanza la Corte Suprema degli Stati Uniti ha bocciato come incostituzionale una legge dello stato di New York che da oltre un secolo limita il diritto di portare un'arma non a vista fuori dalla propria abitazione. (IL GIORNO)

Ne parlano anche altre testate

La notizia è stata ovviamente commentata in senso negativo dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha dichiarato: “questa sentenza contraddice sia il buon senso sia la Costituzione e darà problemi a tutti noi. (Armi e Tiro)

"Questa decisione non è solo sconsiderata, è riprovevole" ha detto Hochul. E noi dovremmo avere il diritto di decidere cosa vogliamo fare in termini di leggi sulle armi nel nostro Stato. (Notizie - MSN Italia)

Cancellata una legge vecchia di 100 anni e che prevedeva una licenza speciale e un valido motivo per girare con una pistola o un fucile. Stati uniti . (Il Manifesto)

Usa, la Corte Suprema boccia la legge dello Stato di New York che limita il diritto a portare armi

La decisione della Corte Suprema apre di fatto la strada alla possibilità che un maggior numero di persone possano legalmente portare armi in strada nelle grandi città. La Corte Suprema USA amplia il diritto sulle armi? (Periodico Daily)

Concreta la possibilità che altre grandi città degli Stati Uniti adottino la nuova legge decisa per la Grande Mela La sentenza arriva mentre Washington discute per una legge sulla limitazione dell'uso delle armi anche in seguito alle recenti stragi in Texas, California e New York (Vatican News - Italiano)

Si può considerare la prima importante sentenza della Corte a difesa del Secondo Emendamento, quello considerato a difesa del diritto di possedere armi, in oltre un decennio. “Sono profondamente deluso dalla sentenza della Corte Suprema sulla legge dello stato di New York, questa sentenza contraddice sia il senso comune che la Costituzione e dovrebbe preoccupare molto tutti noi”, ha detto Biden criticando la sentenza (Secolo d'Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr