Un anno senza Maradona, il ricordo del Napoli: l’omaggio al mito

Un anno senza Maradona, il ricordo del Napoli: l’omaggio al mito
Calcio Napoli notizie su Napolipiu.com SPORT

Un anno senza Diego come un dolore immenso che riempirà per sempre il nostro Cuore Azzurro.

Il 25 novembre del 2020 Diego Armando Maradona è scomparso, eppure il suo volto immortale è rimasto scolpito con ancor maggiore forza e vigore nell’immaginario collettivo dell’intero Pianeta.

Il 25 novembre del 2020 se n’è andato, ma non ci ha mai lasciato

Morte Maradona: il messaggio della SSCN. Un anno fa se n’è andato, ma non ci ha mai lasciato. (Calcio Napoli notizie su Napolipiu.com)

La notizia riportata su altre testate

Lo speciale, a cura di Massimo Ugolini, andrà in onda questa sera alle ore 23 su Sky Sport Football, a mezzanotte su Sky Sport Calcio e domani alle 13.45 e alle 17.45 su Sky Sport Uno, alle 14, 16, 19 e 22.15 su Sky Sport Calcio. (Tutto Napoli)

Scritto, diretto e narrato da Ivan Kasanzew, l’ex conduttore sportivo di Univision, nominato per gli Sport Emmy Awards, il documentario racconta l’impatto della superstar sul mondo dello sport ed esplora come l’inebriante combinazione di celebrità, talento e abuso di droga ha reso Maradona “l’uomo più estremo del nostro tempo. (Corriere TV)

Olé, olé, olé, olé. Diego, Diego. (Virgilio Sport)

"Ho visto Maradona… e l’ho marcato": storie di chi ha provato a fermare Diego

El Pibe infatti era a pezzi, depresso all’inverosimile, terrorizzato da coronavirus e fantasmi plurimi. El Pibe era insomma costretto a far cassa di continuo, monetizzando ogni sua dichiarazione, ogni apparizione pubblica, ogni ospitata sotto i riflettori dello show business (Corriere del Ticino)

I tifosi, tutti con i colori d'ordinanza, stanno girando la città. Particolarmente emozionante il loro passaggio al Centro Storico, nei pressi della Statua del Nilo, ricoperta con sciarpe e bandiere, come mostrano gli scatti del fotografo Rosario Morisieri (NapoliToday)

Un anno dopo la morte di Maradona, le voci di chi Diego in campo lo ha marcato (e raddoppiato). Michele Antonelli, Giacomo Detomaso, Fabio Russo. Dal 25 novembre 2020, giorno della morte di Diego Armando Maradona, è passato un anno. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr