Caso Regeni, Erri De Luca: 'Follia che un italiano possa andare in Egitto dopo quanto accaduto'

Caso Regeni, Erri De Luca: 'Follia che un italiano possa andare in Egitto dopo quanto accaduto'
Repubblica TV ESTERI

Oggi - prosegue lo scrittore - pensare che un italiano, possa andare a fare una passeggiata in Egitto o anche temerariamente fare solo uno scalo tecnico per proseguire altrove mi sembra una follia.

"È agghiacciante la sequenza di minacce, sabotaggi e omertà portate avanti dalle autorità egiziane in questi anni nei confronti dei responsabili dell'omicidio di Regeni.

Ogni italiano dovrebbe evitare di andare in Egitto per legittima difesa. (Repubblica TV)

La notizia riportata su altre testate

Roma, 14 ott. (LaPresse) -. (LaPresse)

Considerata l’assenza in Aula dei quattro imputati, spetta così alla Corte d’assise decidere sulla richiesta di nullità avanzata dalle difese (nominate d’ufficio) dei quattro imputati, per la mancanza delle notifiche. (Il Fatto Quotidiano)

Qualche preoccupazione riguarda Genova, dove però oggi la situazione è diventata meno tesa per la fine di una protesta dei camionisti che durava da tre giorni. “L’avvio del Green Pass nelle aziende sarà complicato ma è la strada giusta per spingere le vaccinazioni” ha detto oggi Orlando. (Radio Popolare)

Omicidio Regeni, si apre il processo agli 007 egiziani

cronaca. La difesa ha chiesto la nullità, sostenendo che i quattro agenti dei servizi egiziani accusati di aver torturato e ucciso il ricercatore nel 2016, sono assenti in aula perchè ignari del procedimento a loro carico (TG La7)

Le fonti giudiziarie “si augurano che riprendano con rinnovata determinazione le azioni, a tutti i livelli, per ottenere l’elezione di domicilio degli imputati così che il gup cui la Corte d’Assise ha rimesso gli atti possa riavviare il processo al più presto” Roma, 14 ott. (LaPresse)

Omicidio di Giulio Regeni, si è aperto questa mattina, nell’aula bunker di Rebibbia davanti alla Terza Corte d’Assise, il processo nei confronti dei quattro 007 egiziani accusati del sequestro, delle torture e dell’omicidio del ricercatore italiano. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr