Coronavirus: 86 nuovi casi nell’aretino, 67 in degenza covid, 9 in terapia intensiva, 37 persone guarite, 0 decessi

Coronavirus: 86 nuovi casi nell’aretino, 67 in degenza covid, 9 in terapia intensiva, 37 persone guarite, 0 decessi
ArezzoWeb INTERNO

Si registrano 37 guarigioni.

Casi per Provincia e totale ASL TSE. Asl TSE 166 Provincia di Arezzo 86 Provincia di Siena 64 Provincia di Grosseto 16 Extra USL 0. Nuovi casi positivi per classi d’età. Provincia 0 – 18 19 – 34 35 – 49 50 – 64 65 – 79 over 80 Arezzo 14 20 15 28 7 2 Grosseto 4 2 4 3 2 1 Siena 17 15 9 17 4 2 Totale ASL TSE 35 37 28 48 13 5. Trend ultima settimana casi positivi (così come comunicati nei precedenti report). (ArezzoWeb)

Se ne è parlato anche su altre testate

San Pietroburgo è la seconda città più colpita – ieri ha registrato 913 nuovi casi e 41 decessi. Ieri i nuovi contagi in Russia sono stati 11.823. (Sputnik Italia)

Fortunatamente, il loro sistema immunitario reagisce bene e non si hanno casi gravi o che necessitino ricovero ospedaliero. ***. Una percentuale significativa, ma non preoccupante da un punto di vista della gravità. (modenaindiretta.it)

E’ partita anche la Campagna Vaccinale ANTICOVID 19 per il PERSONALE SCOLASTICO DOCENTE E NON DOCENTE. La UOPC PORTICI ASLNAPOLI3SUD con nota prot.13632 del 18/02/2021 ha comunicato che al 18 febbraio 2021 il numero di persone contagiate Covid domiciliati a Portici è di 375 con una percentuale di Positivi sulla popolazione residente pari allo 0,67%. (Torrechannel)

Covid, a Napoli città aumentati i contagi a febbraio: più 35% di positivi tra i giovani 14-18 anni

Covid: 239.602 contagi, 9204 decessi, 218.248 pazienti guariti. Bollettino della Regione Piemonte sull'emergenza Coronavirus. I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.875 (-25 rispetto a ieri). (Il Monferrato)

Secondo l'ultimo bollettino del Ministero della Salute, sono stati accertati 26.986 nuovi contagi. 10 nuovi casi in Cina, tutti dall'estero. Pechino (AP Photo/Mark Schiefelbein). Condividi. 355.405 contagi e 7.871 decessi in 24 ore, dalle 7.00 di ieri mattina alla stessa ora odierna. (Rai News)

In questa classe di età, il confronto tra le due ultime settimane rispetto alle due precedenti evidenzia un aumento del contagio del 35%. La classe di età più colpita è quella 14-18 anni che dall’8 al 21 febbraio ha fatto registrare un aumento di contagi del 35% rispetto alle due settimane precedenti. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr