La macabra scoperta in Ogliastra: cadavere trovato in un pozzo

La macabra scoperta in Ogliastra: cadavere trovato in un pozzo
YouTG.net INTERNO

Come riporta l'Ansa, a fare la scoperta una passante, che ha avvertito un forte odore nauseabondo e ha guardato nel pozzo, trovando il corpo.

Scattato subito l'allarme, sul posto sono arrivati gli uomini della Squadra mobile e del commissariato di Tortolì.

Secondo gli inquirenti, stando a quanto trapela, si potrebbe trattare del cadavere di Mosè Cao, il cinquantottenne di Lotzorai scomparso il 18 settembre 2021 a Tortolì

Un cadavere è stato trovato oggi all'interno di un pozzo in una stradina di campagna tra Lotzorai e Talana, in Ogliastra (YouTG.net)

Su altri giornali

Domani sarà eseguita l’autopsia che cercherà di far emergere tutti gli elementi utili all’indagine Cao aveva gli stessi indumenti del giorno in cui era scomparso. (vistanet)

Sarà l'esame del Dna a dare l'ufficialità ma per gli inquirenti appartiene a Mosè Cao il cadavere ritrovato ieri in fondo al pozzo vicino alla strada provinciale 56 Lotzorai -Talana, in Ogliastra. Difficile il riconoscimento del corpo visto lo stato di decomposizione, in quanto una parte era immersa nell'acqua. (La Nuova Sardegna)

Sul fondo, un corpo in avanzato stato di decomposizione che si presume sia quello di Cao, anche se le condizioni rendono impossibile l'identificazione. Massimo riserbo tra gli inquirenti che, però, sembrano convinti che sia quello di Mosè Cao, operaio 58enne di Lotzorai, scomparso il 18 settembre scorso a Tortolì (La Stampa)

Talana, il corpo ritrovato è di Mosè Cao: ucciso e abbandonato in un pozzo

L'uomo, che in passato aveva avuto diversi problemi con la giustizia, era impiegato nei cantieri sociali del Comune Non c'è nessuna certezza, ma gli inquirenti ipotizzano che possa trattatarsi di Mosè Cao, l'operaio 58enne di Lotzorai scomparso nel nulla il 18 settembre 2021 a Tortolì (La Nuova Sardegna)

Macabra scoperta nelle campagne tra Lotzorai e Talana, all’interno del territorio di quest’ultimo comune. Da ricostruire le cause e la dinamica della sua morte. (vistanet)

A fare la scoperta una passante che ha sentito l'odore nauseabondo. Secondo quanto si apprende l'operaio, identificato ieri in tarda serata, indossava lo stesso abbigliamento della sua scomparsa. (YouTG.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr