Pakistan, aereo precipita su case a Karachi: si teme una strage – VIDEO

Pakistan, aereo precipita su case a Karachi: si teme una strage – VIDEO
BlogLive.it BlogLive.it (Esteri)

Si teme una strage in Pakistan: un aereo della Pakistan International Airlines è precipitato a Karachi, nella zona residenziale di Jinnah Ground.

Un aereo di linea è precipitato a Karachi in Pakistan: il veivolo, decollato da Lahore e diretto proprio a Karachi, è precipitato in una zona residenziale.

Ne parlano anche altre fonti

A bordo del velivolo vi erano 107 persone tra passeggeri e membri dell’equipaggio: lo ha reso noto il ministero dell’Aviazione pachistano, secondo quanto riporta la Cnn. Media locali riportano inoltre che il velivolo è caduto in una zona residenziale. (Corriere del Ticino)

È di 97 morti e due sopravvissuti il bilancio definitivo del disastro aereo avvenuto ieri in Pakistan. Lo ha riferito il ministero della Salute annunciando la fine delle operazioni di soccorso. (Corriere del Ticino)

Ho dovuto saltare da circa tre metri per mettermi in salvo. Pakistan, aereo precipita vicino alle case a Karachi: i resti in mezzo alle auto parcheggiate in riproduzione.... La fusoliera attorcigliata tra le macerie degli edifici a più piani, le ambulanze tra la folla, e il caos. (la Repubblica)

«L’ultima cosa che abbiamo sentito dal pilota è che aveva un problema tecnico», ha detto la portavoce a Sky News. Il volo era partito da Lahore e, secondo fonti locali citate dai media in Pakistan, si trattava di un Airbus A-320 della Pakistan International airlines (Open)

Un aereo della Pakistan International Airlines si è schiantato nei pressi dell'aeroporto internazionale di Karachi, in Pakistan. Nel 2016, un aereo della Pakistan International Airlines (la stessa compagnia dello schianto odierno a Karachi), prese fuoco mentre volava verso Islamabad (Yahoo Notizie)

(Continua dopo la foto). (Continua dopo la foto). . . . . . . . . . . . . Dunque, una volta capita la gravità della situazione, sono giunti sul posto i soccorsi. (Caffeina Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti