Phishing, coppia racconta: un clic e abbiamo perso tutti i nostri risparmi

Gazzetta del Sud ECONOMIA

Per diverso tempo, Luca è stato dilaniato da sensi di colpa, attraversando un momento molto duro a livello psicologico.

L’istituto di credito è obbligato a risarcire il correntista vittime di truffe a meno che non dimostri la legittimità dell’operazione online, provando che ci sia una condotta colposa dei danneggiati

Luca e la moglie Giovanna hanno perso 15mila euro, i risparmi di una vita destinati alle due figlie piccole. (Gazzetta del Sud)

Su altri giornali

Invece ho scoperto poi che l’hacker conosceva i dati del mio conto e l’importo del bonifico al destinatario. Infatti, la coppia ricorda: “Quando siamo stati avvertiti dalla banca abbiamo provato sconcerto, rabbia, incredulità. (ContoCorrenteOnline.it)

L’istituto di credito è obbligato a risarcire il correntista vittime di truffe a meno che non dimostri la legittimità dell’operazione online, provando che ci sia una condotta colposa dei danneggiati "In fumo i risparmi per le nostre figlie". (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr